giovedì 16 luglio 2015

LA MIA OPINIONE SU : IL SETTIMO FIGLIO DI JOSEPH DELANEY

Buonasera lettori! La recensione di oggi è dedicata ad un romanzo fantasy che mi è piaciuto molto e che ho letto in pochissimo tempo. Se siete curiosi di conoscere la mia opinione, continuate a leggere ^^
Titolo: Il settimo figlio
Autore: Delaney Joseph
Prezzo: € 17,00
Dati: 2015, 196 pagine
Editore: Mondadori  (collana I Grandi)
Trama: Tom è il settimo figlio di un settimo figlio e per questo possiede il dono della magia: la capacità di vedere i fantasmi e gli esseri soprannaturali. Una sera Gregory, il Mago più temuto della Contea, fa visita ai suoi genitori e lo prende con sé come apprendista. Tanti, prima di Tom, hanno fallito per disobbedienza, vigliaccheria o... perché sono morti. Madre Malkin, la strega che per secoli ha seminato il terrore nella Contea uccidendo bambini e ragazze e bevendo il loro sangue per mantenersi giovane, è stata catturata da Gregory e imprigionata in una caverna chiusa da tredici barre di acciaio. La strega ora medita la sua vendetta, e il giovane apprendista non sa quanto possa essere pericolosa...
La mia opinione : Mi sono imbattuta casualmente in questo romanzo e prima di acquistarlo ho tentennato parecchio. Il costo è piuttosto elevato rispetto al numero di pagine e il fatto che fosse tratto da un film mi bloccava.
In realtà, si è rivelato una vera sorpresa e non me sono pentita per nulla. Innanzitutto ho scoperto che non è stato tratto dal film, ma viceversa (la cover mi aveva tratto in inganno) quindi non pensate ai soliti riassuntini , sbrigativi e poco dettagliati estrapolati da un film, perchè Il settimo figlio è tutta un'altra cosa.
La vita di Tom, un ragazzo di soli tredici anni, subisce una svolta quando il padre, proprietario di una fattoria, decide di metterlo al lavoro come apprendista del mago locale.
Gregory accetta di prendersi carico dell'istruzione di Tom e se riuscirà a superare il duro periodo di apprendistato diventerà ufficialmente il suo assistente.
Tom capisce subito che lavorare con il mago non è per nulla semplice. Ghast, fantasmi, boggart e streghe sono all'ordine del giorno e per sconfiggerli bisogna essere dotati di forza, coraggio, intelligenza e astuzia.
La vita di Tom, lontana dalla famiglia, faticosa per via degli studi, pericolosa e caratterizzata da una profonda solitudine (nonostante il loro aiuto i maghi non sono ben visti dalla popolazione) subisce un contraccolpo quando conosce Alice.
La ragazza è la nipote di una strega e con uno stratagemma lo convince a liberare Madre Malkin, la megera più potente e pericolosa che la Contea abbia mai conosciuto.
I guai arrivano come un tornado proprio quando Gregory è lontano dalla cittadina. Riuscirà il giovane apprendista a sconfiggere la strega, dimostrando coraggio e astuzia?
Come vi anticipavo, la storia mi è piaciuta moltissimo. Ho amato profondamente l’atmosfera che si crea durante la lettura, fatta di curiosità e un pizzico di brivido.
Le antiche leggende, le creature misteriose, le atmosfere da fiaba oscura mi hanno coinvolto particolarmente e mi hanno fatto apprezzare questo fantasy dallo stampo classico.
I personaggi sono semplici e non particolarmente approfonditi, ma nonostante questo li ho trovati piacevoli e interessanti.
Il mago è piuttosto sessista e misogino, ma queste sue idee sono comprensibili se collocate nel tempo e nel luogo in cui avviene la vicenda.
Alice è il personaggio che mi ha colpito di più. Una ragazza “incastrata” in un destino già scritto, ma che lei vuole cambiare per poter diventare una persona migliore.
La madre di Tom, dotata di poteri particolari, mi ha intrigato molto con la sua personalità decisa e indecifrabile.
Lo stile è semplice, ma scorrevole ed evocativo. Le descrizioni sono essenziali, ma efficaci e raggiungono facilmente lo scopo.
Il settimo figlio è solo l’inizio di una lunga serie, ma che in Italia sembra introvabile. Peccato, perché l’avrei proseguita molto volentieri.
Se amate il fantasy tradizionale, caratterizzato da un pizzico di horror, non perdetevi questo bel libro ^^

VALUTAZIONE FINALE : 4 FATINE

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Buona lettura
Anita

2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

assolutamente segnato, grazie!

Anita Blake ha detto...

Di nulla, sono contenta che ti abbia colpito!