martedì 18 marzo 2014

TEASER TUESDAYS #20 : INNAMORARSI A CENTRAL PARK DI NICOLA DOHERTY

Buongiorno lettori! Siete pronti per il Teaser Tuesdays di oggi?
Una rubrica ideata dal blog Should be Reading, che consiste nel far sapere agli altri cosa si sta leggendo.

Vi ricordo le regoline se volete partecipare :

Basta prendere il libro che si sta leggendo, aprirlo ad una pagina a caso e trascrivere un breve spezzone ( senza fare spoiler) del romanzo.
Aggiungete titolo e autore, in modo da far sapere agli altri di cosa si tratta.


Il romanzo di oggi è :

INNAMORARSI A CENTRAL PARK DI NICOLA DOHERTY

 Amo il Natale, amo tutto del Natale: vedere la mia famiglia, acciambellarmi a guardare vecchi film in bianco e nero alla TV, andare alla messa di mezzanotte nella procattedrale di Dublino, bere Baileys alle quattro del pomeriggio e mangiare tutto quello che mi va.
Amo la sensazione diffusa che la vita normale sia in pausa e che qualcosa di meraviglioso potrebbe accadere da un momento all'altro.

PAGINA 12

3 commenti:

Angela ha detto...

ciao, io sto leggendo il primo libro della trilogia del Signore degli anelli.

Ecco il mio TT

"Disperazione, o follia?", disse Gandalf, "Non è disperazione perchè la disperazione è solo per coloro che vedono la fine senza dubbio possibile.
Non è il nostro caso.
E' saggezza riconoscere la necessità quando tutte le altre vie sono state soppesate, benché possa sembrare follia a chi si appiglia a false speranze.
Ebbene, che la follia sia il nostro manto, un velo dinanzi agli occhi del Nemico.
Egli è un saggio, e soppesa ogni cosa con estrema accuratezza
sulla bilancia della sua malvagità.
Ma l'unica misura che conosce è il desiderio,
desiderio di potere, ed egli giudica tutti i cuori alla stessa stregua.
La sua mente non accetterebbe mai il pensiero che qualcuno possa rifiutare il tanto bramato potere, o che, possedendo l'Anello, voglia distruggerlo.
Questa dev'esser dunque la nostra mira, se vogliamo confondere i suoi calcoli".

Annalisa Lupo ha detto...

25 giugno, mattina. Nessuno, finché non abbia passato una notte di tormenti, può sapere quanto dolce, quanto caro al suo cuore e al suo occhio può essere il mattino. E stamane, quando il sole è salito tanto da toccare con i suoi raggi la cima del grande portale di fronte alla mia finestra, mi è parso quello il punto dove si era posata la colomba uscita dall'arca. La paura mi è caduta di dosso quasi fosse un vaporoso sudario dissoltosi al tepore del giorno. Devo agire, fare qualcosa finché ho dalla mia il coraggio che mi infonde la luce dell'astro diurno. Ieri sera una delle mie lettere postdatate è partita - la prima di quella serie fatale destinata a cancellare dalla faccia della terra fin l'ultima traccia della mia esistenza.
Non devo pensarci. Agire, devo!

Tratto da DRACULA di Bram Stoker pagina 58

Anita Blake ha detto...

Che belli i vostri teaser :):):)