sabato 30 novembre 2019

TRE ROMANZI DA BRIVIDO A CONFRONTO : LA MIA OPINIONE SU I BAMBINI DI CRISTALLO , SCARY STORIES TO TELL IN THE DARK E I SEGRETI DI AMBER HOUSE.

Buonasera lettori! Se amate le storie horror con atmosfere inquietanti e misteriose in grado di farvi venire la pelle d'oca non potete perdervi questo post dedicato a tre romanzi horror che ho letteralmente divorato uno dopo l'altro.
Nonostante Halloween sia passato da un pezzo, la sua atmosfera non mi ha abbandonato e negli ultimi giorni mi sono dedicata a letture sul tema.
Il primo romanzo di cui vi parlerò è Bambini di Cristallo di Kristina Ohlsson che mi ha fatto davvero rabbrividire.
La protagonista della storia è Billie, una ragazzina sveglia e intelligente che dopo la morte improvvisa del padre decide di trasferirsi in una nuova casa insieme alla madre.
Fin dall'inizio qualcosa non torna in quella vecchia abitazione persino l'agente immobiliare non sembra chiaro su alcuni particolari. 
La casa sembra essere stata abbandonata in fretta e furia tanto che i proprietari si sono lasciati dietro gran parte del mobilio e degli oggetti personali.
Curiosando in giro, Billie nota particolari sempre più strani e inquietanti ; lampadari che ondeggiano da soli, minacciosi messaggi di avvertimento, impronte di bambini e scricchiolii sospetti in tarda notte.
Tutte cose che farebbero accapponare la pelle a chiunque, ma nonostante tutto l'unico che le crede è il suo nuovo amico Aladin.
Insieme i due ragazzi inizieranno a indagare fino a far emergere una storia triste, oscura e spaventosa nascosta tra le pareti di quella casa maligna.
In una corsa contro il tempo Billie dovrà scoprire cosa sta accadendo se non vuole rimetterci la vita.
Una storia piena di adrenalina, mistero e suspense in un crescendo continuo di emozioni che mi hanno fatto battere il cuore fino all'ultima pagina.gg
Non avrei mai pensato che un libro per ragazzi potesse intrigarmi tanto!
La storia si sviluppa in maniera realistica, non perde mordente e riesce a tenere viva l'attenzione del lettore incollandolo alle pagine.
Lo stile , fluido e scorrevole, si adatta perfettamente al genere tanto da rendere la lettura vivida come un film; ve lo consiglio assolutamente.
Passiamo invece a un romanzo simile che ha ricevuto molti apprezzamenti, ma che a me è piaciuto meno del primo.
I segreti di Amber House di Kelly Moore, Larkin e Tucker Reed ci racconta la storia di Sarah che insieme alla mamma e al fratellino si trasferisce temporaneamente in una grande villa lasciata in eredità dalla nonna appena defunta.
Una magione enorme e sinistra, piena di cunicoli, passaggi segreti e nascondigli che attirano subito l'attenzione di Sarah.
Poco dopo il suo arrivo la ragazza scopre di avere un particolare potere paranormale ; toccando gli oggetti antichi riesce a svelarne il passato.
Piano piano esplorando la casa con un nuovo amico, nipote della governante, riesce a svelare ogni raccapricciante segreto nascosto fra le mura dell'antica magione.
Fantasmi, apparizioni, visioni e misteri conducono il lettore in questo romanzo che non sono ben riuscita a etichettare poiché mescola tanti generi dal fantasy all'horror passando per il romance.
Non saprei dirvi cosa non mi è piaciuto di questo romanzo che non è pessimo, chiariamoci, ma che non è riuscito a catturare del tutto la mia attenzione e a fami rabbrividire come il precedente.
Probabilmente gli autori l'hanno infarcito con troppe cose a discapito dell'atmosfera che ha perso quel senso d'inquietudine e suspense che dovrebbero avere romanzi di questo genere.
La storia d'amore non c'entrava niente , non era sentita e non l'ho apprezzata anzi risultava una distrazione dal tema principale.
Le descrizioni riguardanti le prove dell'abito, l'organizzazione della festa finale, l'attenzione dedicata a Sarah che si veste, si trucca, cucina  sono particolari di troppo , inutili e scialbi.
Dettagli che possono essere piacevoli in una storia d'amore, ma non in un romanzo che deve ispirare avventura, mistero e paura.
Nel complesso si legge bene e non è una lettura fastidiosa, ma se cercate un romanzo che vi lasci senza fiato non vi consiglierei questo.
Arriviamo ora alle note dolenti, il peggio ho deciso di lasciarvelo per ultimo.
Ho comprato  Scary stories to tell in the dark. Storie spaventose da raccontare al buio di Alvin Schwartz prima di vedere l'omonimo film realizzato da uno dei miei registi preferiti.
Per fortuna sono riuscita a scovarlo a metà prezzo, intero costa €16,90, davvero troppo per una bufala del genere.
Di questo libro ho amato alla follia le illustrazioni di Stephen Gammel, l'unica nota spaventosa in 319 pagine.
Tenebrose, inquietanti e sfuggenti hanno veramente un forte impatto visivo, quasi che valeva la pena sfogliarlo solo per vederle.
Le storie raccontate all'interno sono terribili ( e non in senso buono ).
A parte alcuni racconti popolari che conoscevo già, grazie a Piccoli Brividi e alle storie delle mie cugine quando ero piccola, non ce n’è nessuno che valga la pena di ricordare.
La gran parte è priva di senso e si conclude senza aver stimolato alcuna curiosità o emozione nel lettore.
Le storie sono brevissime, massimo due o tre pagine, il che è giusto poiché l'horror deve avere un impatto forte e immediato senza andare troppo per le lunghe.
Che dire, il 99% delle volte ho alzato gli occhi dal finale e ho pensato...ma che senso ha? Dovrebbe fare paura? 
Insomma, questo libro non vale assolutamente quello che costa e penso anche che abbia venduto solo grazie alla scia pubblicitaria del film.
Se volete leggere un'antologia horror davvero meritevole vi consiglio caldamente Storie del terrore da un minuto, lo trovate qui https://www.libraccio.it/libro/9788804602460/storie-del-terrore-da-un-minuto.html
Spero che le mie opinioni vi siano piaciute e che vi siano utili nella scelta del prossimo libro.
Sotto trovate i dettagli dei tre romanzi che vi ho recensito.
Buona lettura  a tutti ^^
Titolo: Bambini di cristallo
Autore: Kristina Ohlsson
Editore: Salani
Trama: A Billie non piace affatto la nuova casa in cui si è trasferita con sua madre. Mobili tarlati e oggetti polverosi, resti spettrali dei precedenti inquilini, riempiono la vecchia abitazione, la vernice si scrosta dai muri e ovunque c'è un odore particolare, come se nessuno la abitasse da parecchio tempo. Ma non solo: strane cose accadono, specialmente di notte, quando tutti dormono. Tutti tranne Billie che, con gli occhi sbarrati nell'oscurità, sente con crescente terrore inquietanti rumori sul tetto, e movimenti misteriosi che provengono dal piano di sotto. I vicini e la comunità locale stanno nascondendo qualcosa, un segreto sull'edificio e sul suo passato. Quando appaiono dal nulla due misteriose statuette di cristallo il mistero si infittisce, ma la madre di Billie pensa che si tratti solo di fantasie della figlia e del suo nuovo amico Aladdin. Così i due ragazzi si troveranno a fare i conti da soli con la tragica storia della casa..
Titolo: I segreti di Amber House
Autori: Kelly Moore, Larkin Reed, Tucker Reed
Editore: Feltrinelli
Trama: Quando Sarah, suo fratello e la loro algida madre si stabiliscono ad Amber House, la ragazza rimane ammaliata dal fascinoso Richard, che la introduce in un mondo di ricchezze e privilegi, ma è anche attratta dall'enigmatico Jackson, che la coinvolge in un'eccitante caccia ai diamanti scomparsi. Sarah scopre di riuscire a "vedere" la storia della casa e delle persone che vi hanno abitato: vede sua madre da ragazza, incredibilmente affettuosa e felice, o il crudele capitano di mare che perse il tesoro tanti anni prima. E ricomponendo piano piano tutti i pezzi del mosaico, scopre che Amber House nasconde molti segreti, antichissimi crimini e più recenti tradimenti. Dove sono nascosti i diamanti? Chi è responsabile dell'infelicità di sua madre? E quale tragedia riecheggia ancora nelle stanze della casa? Sarah ha bisogno di risposte, in fretta. Perché le sue visioni minacciano la persona che ama di più e lei deve districare la ragnatela del passato, prima che sia troppo tardi.
Titolo: Scary stories to tell in the dark. Storie spaventose da raccontare al buio
Autore: Alvin Schwartz
Editore: De Agostini
Trama: Leggile da solo. Leggile ad alta voce. Leggile al buio. Queste storie vogliono solo terrorizzarti. "Scary Stories to Tell in the Dark" è una raccolta di racconti che ti farà gelare le ossa. Storie lunghe, storie brevi, storie da leggere al buio con una torcia accesa oppure ad alta voce e alla luce del giorno. Storie di fantasmi, di mantelli avvelenati, di case maledette e di creature che ritornano dall'ombra per tormentare i vivi. Il mondo di "Scary Stories" ti aspetta e ti sfida. Questa non è una raccolta di storie della buonanotte. Questa è la raccolta di storie più terrificanti di tutti i tempi. Questo è un libro per chi non ha paura di niente.