martedì 20 maggio 2014

TEASER TUESDAYS #29 : TRA LE BRACCIA DELLA NOTTE DI NALINI SINGH

Buongiorno lettori! Siete pronti per il Teaser Tuesdays di oggi?
Una rubrica ideata dal blog Should be Reading, che consiste nel far sapere agli altri cosa si sta leggendo.

Vi ricordo le regoline se volete partecipare :

Basta prendere il libro che si sta leggendo, aprirlo ad una pagina a caso e trascrivere un breve spezzone (senza fare spoiler) del romanzo.
Aggiungete titolo e autore, in modo da far sapere agli altri di cosa si tratta.

Il romanzo di oggi è :

TRA LE BRACCIA DELLA NOTTE DI NALINI SINGH


Elena avrebbe permesso a Dmitri di darle ordini solo quando il pattinaggio sul ghiaccio fosse diventato lo sport ufficiale dell'inferno. 
S'irrigidì: Dmitri la riteneva il punto debole di Raphael, perciò doveva stare molto attenta. Perchè nell'attimo in cui lui avesse deciso che non era solo un punto debole, ma anche una persona debole in generale, avrebbe smesso di girarle intorno e le sarebbe saltato alla gola.
Raphael l'avrebbe ucciso, se avesse fatto una cosa del genere ma, come Dmitri le aveva detto una volta, lei sarebbe comunque morta.

PAGINA 50

5 commenti:

Rosa C. ha detto...

Ciaooo ^.^
Se non sbaglio questo è il terzo della serie sugli angeli..io ho letto i primi due libri, una serie ben scritta secondo me, ma l'altra saga della Nalini, la Psy/Changeling è ancora più bella, ho letto i primi due in inglese e credo sia un vero e proprio peccato che non si decidano a portarla in Italia :/

Anita Blake ha detto...

Esatto é il terzo :) se è una bella serie è un peccato!

Siannalyn ha detto...

Questo non sono ancora riuscita a leggerlo, nonostante fossi armata delle migliori intenzioni... Devo davvero decidermi a recuperarlo!!!!!

Annalisa Lupo ha detto...

Adoro questo libro ^-^ E' uno dei miei libri preferiti, l'ho già letto 3 volte!!! Non vedo l'ora che pubblichino il seguito ^-^

Jake tirò un calcio al terreno. "Bravo! Adesso non mi bacerà mai più."
"Baciarti?" esclamò Travis, già disgustato dal fatto che Jake avesse osato pronunciare la parola "baciare", figurarsi dall'idea che volesse farlo con Kacey. E poi perché il suo fratellino di sei anni avrebbe dovuto ottenere un bacio e lui no? Incrociò le braccia. "Ma se nemmeno le piaci in quel senso!"
Quello almeno Travis lo sapeva: alle ragazze non piacevano i ragazzi. A loro piacevano gli uomini, e lui stava per diventarlo. Gli era perfino cresciuto un pelo sul mento. Se andava avanti così, si sarebbe fatto la barba entro la fine della settimana. Gonfiò il petto e rivolse al fratello un'occhiata di sufficienza.
Jake gli fece la linguaccia. "Ah, sì? Be', a te ti odia e me l'ha detto lei. E in più..." S'infilò le mani in tasca e trasse un profondo respiro. "Io la sposerò."
"Non è vero!"
"Invece sì."
"Invece no!" Travis tirò una spinta al fratello, facendolo cadere a terra. "Sono io il più grande. Sposerà me."
Jake si alzò pulendosi i pantaloni con le mani. "Scommettiamo?"
Tratto da QUELLO CHE SEI PER ME di Rachel Van Diken pagina 8

Anita Blake ha detto...

Finora mi piace molto :)