martedì 28 maggio 2013

LA MIA OPINIONE SU...UN USO QUALUNQUE DI TE DI SARA RATTARO

Buongiorno amici del Mercatino! In questi giorni ho letto davvero tanto, per cui ho preparato una nuova recensione. Il romanzo , che vado a presentarmi, mi è piaciuto da morire e spero che la recensione vi piaccia ^^
 

Titolo: Un uso qualunque di te
Autrice : Rattaro Sara
Prezzo: € 12,00
Dati: 2012, 208 pagine
Editore: Giunti Editore  (collana A)



 

   
Trama : Una famiglia borghese apparentemente serena è quella formata da Viola, Carlo e dalla diciassettenne Luce: grandi occhi spalancati verso il futuro. Distratta madre e moglie, Viola coltiva mille dubbi sul suo presente e troppi rimpianti camuffati da consuetudini. Carlo, invece, è un marito presente e innamorato e la solidità del legame famigliare sembra dipendere soprattutto da lui. È quasi l'alba di una notte di fine primavera quando Viola riceve un messaggio da suo marito che le dice di correre in ospedale. Stava dormendo fuori casa e si deve rivestire in fretta, non c'è tempo per fare congetture, il cellulare ora è scarico e nel messaggio non si dice a quale ospedale debba andare né cosa sia successo. Una corsa disperata contro il tempo, i sensi di colpa e le inquietudini che da anni le vivono dentro. Fino al drammatico faccia a faccia con il chirurgo le cui parole porteranno a galla un segreto seppellito per anni e daranno una sterzata definitiva al corso della sua esistenza.


La mia opinione : Ho letto questo romanzo in un solo giorno, tanto mi ha catturato. Le parole di Sara Rattaro, mi tenevano incollata alla lettura, senza darmi un attimo di tregua. In una sua video intervista, l'autrice stessa ha affermato, che questo romanzo le è esploso prima nel cuore e poi nella testa. Un pò come è successo a me.
La storia di Viola è cosi coinvolgente, emozionante ed intensa, che non può fare a meno di entrarti dentro e farti riflettere. La vicenda, inizia in maniera a dir poco esplosiva, con una telefonata che le cambia la vita. Carlo, chiama Viola nel cuore della notte, per dirle di correre subito in ospedale. Nonostante Viola sia sposata e mamma di un adolescente, quella notte non si trova nel letto di casa sua, ma in quello dell'amante.

Nella corsa in macchina, verso l'ospedale più vicino, tra ansie e paure, ripercorre la sua vita e soprattutto il suo matrimonio, costruito su un'enorme bugia.

In questo libro, conoscerete Viola, una donna complessa, che si è innamorata troppo presto dell'uomo perfetto e che non è riuscita a gestire il confronto con lui.

Un uomo che la ama più della sua stessa vita, amorevole, onesto, bello ed intelligente, ma che lei non riesce a ricambiare pienamente. Giudicare negativamente Viola sembra facile. Come si può tradire un uomo del genere?

Nel suo essere distratta, sognatrice e confusa, Viola è un ottima protagonista, che durante la narrazione, ha davvero tanto da dare al lettore.

Una storia che si costruisce attimo per attimo, che amalgama passato e presente. Come quando si guarda un film,  lentamente le tessere del puzzle si compongono, dando vita ad una storia interessante e complessa.

Un romanzo al femminile, che mi è piaciuto moltissimo e che ho già consigliato alle mie amiche. Emozionante, vivo e reale, tanto da poter toccare con mano i personaggi, immedesimarsi nella protagonista e sentire proprie le sue emozioni.

Consiglio alle lettrici più emotive di leggerlo in una bella giornata di sole e con una bella scorta di fazzolettini accanto. A tutte, invece, dico di cominciare la lettura in una giornata libera, perchè questo romanzo è davvero un ruba tempo. Non vi renderete nemmeno conto delle ore che passano mentre siete immerse nella lettura.

Assegno, con tanta soddisfazione, il massimo dei voti a questo romanzo, in attesa che l'autrice ci regali una nuova perla narrativa.

VALUTAZIONE FINALE : 5 FATINE


Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

2 commenti:

esmeralda dakia ha detto...

Cavolo 5 fatine! Si vede che ti è piviuto e hai ben catturato la mia attenzione!
Buona giornata!

Anita Blake ha detto...

Mi è piaciuto tantissimo! Sto preparando anche un'intervista all'autrice :)