domenica 19 gennaio 2014

#1 LA LISTA DEI DESIDERI : I LIBRI CHE VORREI LEGGERE.




Buongiorno amici lettori! Come sta trascorrendo la vostra domenica?Io mi sono svegliata tardissimo e come al solito ho perso metà mattina...uffa!
Oggi, vi propongo una nuova rubrica che verrà aggiornata ogni domenica, dedicata ai romanzi che desidero comprare.
I primi romanzi della rubrica li ho scovati in libreria e me ne sono praticamente innamorata.

In una notte buia e spaventosa è una fiaba dark per ragazzi che mi ha incantato non appena ho posato gli occhi sulla trama.
Il mio amore per le favole oscure non poteva non rimanerne stregato *___*

Titolo: In una notte buia e spaventosa
Autore: Gidwitz Adam
Prezzo: € 13,50 
Dati: 2012, 257 pagine
Editore: Salani   



Trama : Vagando per una sudicia palude, Hänsel e Gretel arrivano a una casetta fatta di dolci iniziano ad assaggiarne un po', quando d'un tratto sulla soglia appare una donna con un grembiule da fornaia... Finiscono così tra le grinfie della terribile strega mangiabambini. Questo lo sapevate già. Ma cosa accade dopo? Che Hänsel e Gretel la arrostiscono nel forno e si salvano? Tutto lì? Ne siete sicuri? Invece no. I due fratelli varcano il confine della loro storia e vagano nell'universo della tradizione favolistica incontrando alcune delle migliori fiabe classiche già narrate dai fratelli Grimm. Eccoli impegnati in un viaggio 'buio e spaventoso' attraverso una terra piena di pericoli oscuri, popolata di stregoni malvagi e corvi indiscreti, che li porta persino ad affrontare il Diavolo. Irriverenti e sovversivi, Hänsel e Gretel imparano in questo lungo, incredibile viaggio a farsi carico delle loro scelte e a diventare artefici del proprio destino. 

Questo romanzo è il racconto di un entusiasmante avventura. Tre persone naufragano in un'isola sperduta, abitata da indigeni che non hanno mai conosciuto la civiltà.
Lo voglio assolutamente!

Titolo: Shangri-La
Autore : Zuckoff Mitchell
Prezzo: € 14,90 
Dati: 2013, 331 pagine
Editore: Piemme  (collana True)
 

Trama : Maggio 1945. Un velivolo militare statunitense con ventiquattro passeggeri a bordo precipita in un punto isolato e irraggiungibile della Nuova Guinea. Sopravvivono solo tre passeggeri, due uomini e una donna. Invisibile tra gli alberi, un gruppo di indigeni li osserva. "E poco dopo la giungla si anima. Decine di uomini dalla carnagione scura e dai corpi lucidi di grasso di maiale, armati di asce, spuntano dalla boscaglia. Avevano addomesticato il fuoco, ma non conoscevano ancora la ruota. Sapevano contare fino a tre e indicavano tutto ciò che superava il tre con la parola "molti". Credevano che la luna fosse un uomo, e il sole sua moglie. Per onorare i loro defunti, mozzavano le falangi alle ragazze e mangiavano le mani dei nemici uccisi." I sopravvissuti scoprono di trovarsi in un piccolo mondo rimasto all'età della pietra, tra tribù prima agghiaccianti e poi assolutamente ospitali nei confronti di quei tre bianchi caduti dal cielo: nella valle di Baliem, il vero nome di Shangri-La, una leggenda raccontava di spiriti che vivevano nel cielo sopra la valle e usavano una liana magica per scendere sulla terra. Avevano pelle chiara, braccia pelose che tenevano coperte, e rubavano maiali agli uomini, tanto che questi avevano tagliato la liana. Ma gli spiriti l'avrebbero rimpiazzata per ridiscendere nel giorno del Giudizio. "E i tre americani apparsi dal nulla sembravano proprio quegli spiriti leggendari". Verranno recuperati solo due mesi dopo. I due mesi raccontati in questo libro.

1 commento:

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Il primo mi ispira!