martedì 2 dicembre 2014

TEASER TUESDAYS #53: MENO CINQUE ALLA FELICITA' DI VIRGINIA BRAMATI

Buonasera lettori! Eccomi qua con l'estratto della settimana, estrapolato dall'ultimo romanzo che sto leggendo. 
Meno cinque alla felicità è una romantica commedia natalizia che mi ha regalato la Mondadori.
Per chi non lo sapesse il Teaser Tuesday è una rubrica ideata dal blog Should be Reading che consiste nel far sapere agli altri cosa si sta leggendo.

Vi ricordo le regoline se volete partecipare :

Basta prendere il libro che si sta leggendo, aprirlo ad una pagina a caso e trascrivere un breve spezzone (senza fare spoiler) del romanzo.
Aggiungete titolo e autore, in modo da far sapere agli altri di cosa si tratta.

Il romanzo di oggi è :

MENO CINQUE ALLA FELICITA' DI VIRGINIA BRAMATI
Costanza Moretti, brillante giornalista in un giornale finanziario di New York, non dovrebbe farlo, e anche il suo capo (nonché amante) è molto contrariato. Ma lei ormai ha deciso: per Natale torna in Italia, a Verate. Sua mamma e sua sorella Eleonora le sembrano troppo strane al telefono, e da quando - pochi mesi fa - il papà è morto la gestione della mitica Trattoria Moretti, nel centro del paese, è tutta nelle loro mani. Non è solo la preoccupazione, però, a indurla a partire, c'è qualcosa di molto più pressante: una voce insistente che da qualche giorno la assilla, decisa a non tacere finché non avrà ottenuto ciò che vuole. Costanza quella voce la conosce bene, da sempre... è la voce di suo padre! Allucinazioni? Non si direbbe. Suo padre ha una missione segreta e lei dovrà aiutarlo a portarla a termine: entro cinque giorni, quelli che mancano al Natale! Approdata a Verate, toccherà a Costanza pensare a tutto: sua madre ed Eleonora stanno lasciando andare la trattoria, ormai servono solo il caffè e a pochi giorni dal Natale non hanno nemmeno messo mano alle decorazioni. La sola cosa di cui si sono occupate è stato allevare le solite tre oche bianche destinate a essere cucinate per il pranzo... Ma c'è un'altra sgradita sorpresa che attende Costanza: la mamma ha affittato la stanza sopra la rimessa a un uomo di cui nulla si sa se non il nome - Andrej - e il fatto che (forse) lavora come muratore, (forse) è estone e... (sicuramente!) è molto affascinante.
Quest'anno l'entrata nel negozio è stata trasformata in un albero di Natale, gigantesco naturalmente, anche qui ghirlande in maxi formato a destra e a manca.
Un tabellone sovradimensionato mostra un altrettanto enorme meno cinque a led rossi. Il count-down iniziato a Novembre è ormai arrivato alla fine. Mancano solo cinque giorni a Natale.
Meno cinque gradi, meno cinque ore, meno cinque giorni...sembra che "meno cinque" sia diventato il Leitmotiv della giornata.

PAGINA 32

4 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

sembra l'ideale per questi giorni!

Anita Blake ha detto...

Simpatico anche se pensavo meglio.

Il Mondo di Dru ha detto...

Uhm. M'incuriosiva, ma magari aspetto qualche parere, prima di decidere se dargli la caccia o no ^_^

Anita Blake ha detto...

Se riesco lo recensisco la settimana prossima :-)