lunedì 16 marzo 2015

RECOMMENDATION MONDAY : CONSIGLIA UN LIBRO DI UN AUTORE GIAPPONESE

Buongiorno lettori! Inauguriamo la settimana con un nuovo appuntamento di Reccomendation Monday, la rubrica del lunedì nata da un'idea del blog Una fragola al giorno, che consiglia un libro diverso ogni settimana in base ad un tema particolare.

Il tema di questa settimana è:
CONSIGLIA UN LIBRO DI UN AUTORE GIAPPONESE
Inerente a questo tema il mio consiglio cade su :
GRIDARE AMORE DAL CENTRO DEL MONDO DI KYOICHI KATAYAMA

Titolo: Gridare amore dal centro del mondo
Autore: Katayama Kyoichi
Prezzo: € 10,00
Editore: Salani   
Trama: Sakutaro sta andando in Australia, ma la sua non è una gita qualunque: porta con sé le ceneri di Aki, morta a soli diciassette anni di leucemia. L'Australia è la terra che Aki ha sempre sognato ed è là che lui disperderà le sue ceneri. Comincia così il racconto di Sakutaro, che rievoca il loro primo incontro, gli appuntamenti dopo la scuola, il lento e dolce avvicinamento tra i due ragazzi. E infine la malattia, il ricovero, la disperata fuga dall'ospedale... Da questo romanzo, grande successo in Giappone, Taiwan e Corea, sono stati tratti un film, una serie televisiva e dei manga
Questo romanzo è il primo che ho letto di un autore giapponese e ne sono rimasta pienamente colpita. Lo stile è dolce e delicato, nonostante la trama sia drammatica e spiazzante.
La storia d'amore tra i giovani Aki e Sakutaro non ha un lieto fine, ma nonostante questo l'autore riesce a raccontarci la vicenda in maniera semplice e naturale, senza appesantire troppo.
Un libro davvero bello che consiglio a chi vuole vivere una storia toccante e profonda, ambientata in un paese davvero meraviglioso.

Voi cosa mi consigliate? Avete mai letto nulla di un autore giapponese?

Buona lettura
Anita

2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

ho letto "La profezia della dama Shizuka" e lo ricordo come eterno. Ho da leggere "Non lasciarmi" di Ishiguro Kazuo ma non l'ho ancora iniziato

Anita Blake ha detto...

Il primo credo di averlo, ma non ne sono sicura...