venerdì 21 agosto 2015

LA MIA OPINIONE SU: UN CUPCAKE CON MR DARCY DI GIOVANNA FLETCHER


Buongiorno lettori! Eccomi qua con una nuova recensione dedicata ad un romanzo molto carino.
Dopo aver letto un bel fantasy, ricco di azione e mistero , avevo proprio bisogno di qualcosa di leggero e spensierato!


Titolo: Un cupcake con Mr Darcy

Autore: Fletcher Giovanna

Prezzo: € 12,90

Dati: 2013, 382 pagine

Editore: Fabbri  (collana Fabbri Life)
Trama: Chiudi gli occhi e immagina di lavorare in una graziosa tearoom che sforna cupcake e altre delizie in uno sperduto paesino della campagna inglese. Ora pensa a cosa accadrebbe se un giorno si sedesse a prendere un tè Billy Buskin, il più famoso attore del momento, appena arrivato per girare il remake di "Orgoglio e pregiudizio". È il tuo libro preferito, e lui sarà niente meno che Mr Darcy. Tu però non lo sai e, quando lo conosci, non fai che ripetergli quanto ti piacerebbe che a interpretare quel ruolo fosse Jude Law, il tuo idolo. Billy, nonostante la tua gaffe, ti chiede di uscire, e tra voi sboccia un amore travolgente. Ecco, benvenuta nella vita di Sophie. Da quel momento per lei tutto cambia: si trasferisce a Londra, dove è assediata dai paparazzi, sfila sui red carpet e, indossando abiti da sogno, partecipa ai party più esclusivi proprio insieme a Jude Law. Sembra una favola, ma per Sophie si trasforma presto in un incubo. Quell'ambiente sfavillante non le appartiene e non riesce a farsi accettare per quello che è: una ragazza semplice, introversa e romantica che sente la mancanza della madre, delle sue giornate tranquille e soprattutto di Molly, l'amica del cuore. Come se non bastasse, il manager di Billy cerca di ostacolare il loro rapporto in tutti i modi. E la sua splendida ex non l'ha dimenticato, e anzi è pronta a sfoderare le sue armi di seduzione e architettare qualsiasi inganno pur di riconquistarlo... Come reagirà la dolce Sophie alle spietate regole dello show business?
La mia opinione: La trama di questo romanzo è semplice e lineare, ma nonostante questo è riuscita a coinvolgermi con la sua naturalezza e vivacità.
La protagonista è Sophie, una ragazza timida e insicura che solo da pochissimo tempo è uscita dal guscio.

Per anni si è addossata la colpa della tragica morte del padre e della depressione che ha colpito la madre subito dopo l’incidente.
Sophie è riuscita a superare i brutti ricordi, legati all’infanzia e all’adolescenza solo grazie a Molly, una simpatica e saggia signora che le ha offerto un impiego nella sua tea-room.
Sfornare dolci deliziosi, chiacchierare con Molly e le sue clienti sono le cose migliori nella vita della protagonista finchè non incontra Billy Buskin.

Inizialmente Soph non sa chi sia, ma basta poco per scoprire l’identità del misterioso straniero. Billy è una stella di Hollywood, l’attore del momento, amatissimo dal pubblico per il suo talento e il suo fascino irresistibile.

Dopo alcuni incontri “casuali” alla tea-room fra i due scoppia la scintilla e Soph non può fare a meno di lasciarsi andare ai sentimenti che prova nonostante i dubbi iniziali.
Billy , da parte sua, non può fare a meno di quella ragazza semplice e naturale, modesta e umile, a cui non importa nulla del suo successo e della vita mondana.
Dopo poche settimane di conoscenza decidono di trasferirsi a Londra per poter stare insieme durante le riprese del nuovo film di Billy.

Purtroppo però non tutto va come previsto.

Il mondo dello spettacolo, dietro lo sfarzo e la meraviglia, è un covo di serpi che in poco tempo distrugge i sogni di Sophie.

Innanzitutto non è per nulla facile stare con un uomo sempre impegnato e costantemente attorniato da bellissime modelle disposte a tutto pur di conquistarlo.

A mettere i bastoni fra le ruote della coppia però non ci sono solo le donne, ma anche i paparazzi, un manager subdolo e un film con scene troppo piccanti da sopportare.
In poco tempo Soph comincia a e sentire la mancanza dell’amica Molly e del suo piccolo paesino dove non si sentiva mai sola.
Arrivata a quel punto deve affrontare una scelta molto dura: scappare da Londra o affrontare i problemi con Billy?

Questa storia, nonostante non sia particolarmente originale, mi è piaciuta molto. Innanzitutto lo stile dell’autrice, fluido e curato , rende la lettura piacevole e leggera.

La vicenda alterna momenti malinconici e riflessivi ad altri romantici e divertenti senza farsi mancare quei piccoli colpi di scena che movimentano la lettura.

I personaggi mi sono piaciuti. Ho apprezzato la maturazione di Sophie e il suo coraggio, anche se il mio personaggio preferito è senz’altro Molly, una donna saggia e di gran cuore.

Ho adorato le ambientazioni che passano dalla quotidianità del paesino allo sfavillio del red carpet e dei set cinematografici.

Una storia ben costruita che mi ha fatto vivere emozioni e momenti molto piacevoli.


VALUTAZIONE FINALE: 3 FATINE  E MEZZO!
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic E MEZZO!


Buona lettura

Anita



2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

a me invece non era piaciuto per niente, troppo "lagnosi". Avevo faticato a finirlo

Anita Blake ha detto...

Lui effettivamente era un pò lentino, ma lei in compenso mi è piaciuta ^^