giovedì 25 febbraio 2016

LA MIA OPINIONE SU : RESTA ANCHE DOMANI DI GAYLE FORMAN

Buonasera lettori! La recensione di oggi è dedicata ad un romanzo bellissimo che mi ha toccato molto.
Resta anche domani  è diventato anche un film che spero di vedere presto per poter fare un confronto con lo splendido romanzo.

Titolo: Resta anche domani

Autore: Forman Gayle
Prezzo: € 11,00
Dati: 2015, 249 pagine
Editore: Mondadori  (collana Oscar bestsellers)
Trama: Non ti aspetteresti di sentire anche dopo. Eppure la musica continua a uscire dall'autoradio, attraverso le lamiere fumanti. E Mia continua a sentirla, mentre vede se stessa sul ciglio della strada e i genitori poco più in là, uccisi dall'impatto con il camion. Mia è in coma, ma la sua mente vede, soffre, ragiona e, soprattutto, ricorda. La passione per il violoncello e il sogno di diventare una grande musicista, l'ironia implacabile di Kim e la scazzottata che ha inaugurato la loro amicizia, l'amore di un ragazzo che sta per diventare una rockstar e la prima volta che, tra le sue mani, si è sentita vibrare come un delicato strumento. Ma ricorda anche quello che non troverà al suo risveglio: la tenerezza arruffata di suo padre, la grinta di sua madre, la vivacità del piccolo Teddy, l'emozione di vivere ogni giorno in una famiglia di ex batteristi punk e indomabili femministe. A tanta vita non si può rinunciare. Ma cosa rimane di lei, adesso, per cui valga la pena restare anche domani?
La mia opinione: Mi è davvero difficile esprimere la mia opinione su un libro così bello che ho vissuto intensamente dall’inizio alla fine.
La storia di Mia mi ha conquistato così come ogni singolo personaggio che popola questo splendido libro.
La trama si sviluppa su un argomento forte e commovente che non può fare a meno di toccare le corde del cuore di ogni lettore.
Tutto ha inizio con un incidente d’auto che come un uragano, in pochi secondi, distrugge l’ intera vita di Mia.
In un colpo solo la protagonista perde i genitori e il fratellino mentre lei entra in un coma profondo, uno stato sospeso tra la vita e la morte attraverso la quale può spiare ciò che accade al suo corpo mentre è in ospedale.
Nel libro si alternano flashback sulla vita di Mia dove assistiamo con emozione e trasporto alle sue giornate, dal primo incontro con il suo amato Adam alla volta in cui ha scoperto di voler diventare una violoncellista.
Un album di ricordi che ci mostra non solo la personalità di Mia, una ragazza introversa e sensibile , ma anche quella della sua famiglia composta da un due genitori straordinari e fuori 
dall’ordinario, un fratellino simpaticissimo, una migliore amica dal carattere indomito e sfrontato e tanti altri personaggi che porterò sicuramente nel cuore.
Un libro che è riuscito a colpirmi ferocemente commuovendomi e facendomi riflettere sui casi della vita e su quanto improvvisamente può metterci alla prova.
Una lettura perfetta per vivere forti emozioni, scritto così bene che si legge in un attimo, assolutamente da leggere!

VALUTAZIONE FINALE: 5 FATINE

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
Buona lettura
Anita

2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

lo voglio leggere, ho solo bisogno del momento giusto credo

Anita Blake ha detto...

Mi ha commosso molto. Indubbiamente è un romanzo che va letto nel momento adatto.