sabato 1 marzo 2014

CHIUSURA DEL GIVEAWAY DI COMPLEANNO : NOMINA DEI VINCITORI


Buon sabato lettori e lettrici! Siamo giunti al momento fatidico di questo giveaway,  una vera e propria odissea, iniziata il 1 Febbraio.
Immagini che non si salvavano, file cancellati.. insomma la sfortuna ci ha messo lo zampino e per un motivo o per l'altro non riuscivo mai a cominciarlo.
Ebbene, come se niente fosse, un mese è volato  e siamo giunti alla conclusione di questo bellissimo gioco. 

Questa volta è stata davvero dura scegliere i vincitori, ognuna di voi ha condiviso i suoi pensieri e le sue emozioni sulla lettura e sulle sensazioni che prova leggendo. Di questo vi ringrazio, mi sono realmente emozionata leggendo le vostre risposte e credetemi, vorrei premiare ognuna di voi.
Non potendolo fare vi ringrazio enormemente per avermi seguito e vi invito a seguire il blog anche in futuro, perchè ho già in cantiere un altro progetto a premio. Proprio oggi ho ricevuto 

un' entusiasmante proposta per la realizzazione di un giveaway in collaborazione con una talentuosa autrice italiana e spero di potervelo presentare al più presto.
So che questo post è attesissimo da tante di voi per cui smetto subito di chiacchierare e passo alla nomina dei vincitori.

1_GIVEAWAY DI COMPLEANNO : IL MERCATINO REGALA UN PACCO MISTERIOSO A SCELTA.


IN PALIO : UN PACCO MISTERIOSO A SCELTA TRA IL GENERE FANTASY O IL GENERE ROMANCE, CONTENENTE DUE ROMANZI.


DOMANDA: Qual'è il vostro genere letterario preferito? Perchè? Come lo avete scoperto?
Parlatemi del vostro genere di letture preferito e motivate la scelta come più vi piace.

IL COMMENTO VINCITORE E' :

Il mio genere preferito è il fantasy. Perchè? Sono cresciuta con Harry Potter, ecco perchè. Harry, le cronache di Narnia, Fairy Oak, la bambina della sesta luna e tanti altri sono stati i compagni dei miei noiosi pomeriggi da undicenne. Libri letti, riletti, consumati fino all'osso, libri vissuti. La possibilità di evadere, di vivere in un mondo dove tutto è possibile, di immaginare le creature più straordinarie che l'uomo possa creare con una penna in mano; ecco, questa è una possibilità che solo il fantasy ci dà.

2_ GIVEAWAY DI COMPLEANNO : IL MERCATINO REGALA UNA COPIA DI LEGEND DI MARIE LU

IN PALIO : UNA COPIA CARTACEA DI LEGEND DI MARIE LU


DOMANDA : Nel romanzo la protagonista femminile si trova di fronte ad una scelta terribile.
Salvare il ragazzo che ama da un fatale ed ingiusto destino al prezzo di tradire il Governo che l'ha cresciuta e diventare una fuorilegge.Tu cosa sceglieresti e perchè?

IL COMMENTO VINCITORE E' : 

Premetto che non ho letto Legend ma sicuramente se io fossi la protagonista andrei contro tutti e tutto pur di salvare il ragazzo che amo. Non m'importerebbe di mettermi contro governi o altro. Se penso che una scelta sia giusta me ne frego del mondo intero e faccio di testa mia. Capisco che spesso può risultare sbagliato e molte volte facendo di testa mia ho fatto tante cavolate. Però, anche se ho fatto degli sbagli non me ne sono mai pentita.
Credo che i libri ci vogliano insegnare anche questo. A non abbandonare i nostri sogni e a batterci per le nostre idee, avendo anche la forza delle volte di andare contro il sistema. Un pò come Katniss di Hunger Games!! Lei si che è da stimare.. Esistessero davvero persone come lei non ci ritroveremmo a vivere in questa società ipocrita e materialista.
Comunque si. Sceglierei l'amore e diventerei una fuorilegge se necessario.


3_GIVEAWAY DI COMPLEANNO : TRE LIBRI A SCELTA


IN PALIO : TRE ROMANZI CARTACEI A SCELTA DEL VINCITORE TRA UNA SERIE DI TITOLI PROPOSTI DA ME.

DOMANDA :  Com'è nata la vostra passione per la lettura? Perchè vi piace leggere? Qual'è il vostro libro preferito e perchè?
Parlatemi della vostra passione per la lettura in qualsiasi modo vogliate.

IL COMMENTO VINCITORE E':  

Da quello che ricordo ho sempre amato leggere, da bambina i miei genitori mi compravano i librettini della Disney e io finivo per impararli a memoria. Più avanti i miei compagni di scuola me li regalarono ai compleanni, e ricordo che una di loro aveva scritto una dedica in penna su un libro di Harry Potter e io rimasi allibita da quella intromissione perché per me i libri erano intoccabili. Quando andavo nei supermercati con mia mamma mi fermavo sempre al reparto dei libri e la pregavo perché me ne comprasse uno, anche se ancora oggi ho un paio di loro mai letti, perché continuavo a comprarne. Un giorno all'uscita della scuola elementare avevano allestito una bancarella, e il ricavato mi sembra andasse alla parrocchia, comunque, da lì avevo scelto un libro che avevo già letto in biblioteca, ma alla fine ne adocchiai uno abbastanza spesso di preghiere e volli quello a tutti i costi. Non perché ci tenessi a pregare, perché non sono mai stata una buona "alunna" in quel senso. Forse fu per il fatto che avesse delle belle pagine ed era suddiviso come un libro di poesie, oltre al fatto che fosse appunto abbastanza spesso, mi sembrava un libro importante, per quello lo presi.Durante il periodo delle medie purtroppo smisi di leggere, forse perché è il periodo più brutto, quello delle sviluppo in cui inizi a capirci qualcosa di quello che ti sta intorno e cerchi di integrarti al meglio con gli altri. Comunque alle superiori ricominciai e adesso mia madre mi dice che se continuo così avrò bisogno di togliere l'armadio in camera mia per farci entrare una seconda libreria. Leggere per me è sempre stato un modo per evadere dalla realtà, come lo è per molti, è un po' il mio "credo", l'immaginazione, mi sono anche accorta che leggo di più nei momenti in cui non ho problemi esterni, ragazzi e strane cose del genere. Ogni libro che leggo è un pezzetto di vita che si aggiunge alle mie storie mentali, qualcosa su cui rifletto e faccio delle ricerche se il contesto è interessante. Finito un libro mi fisso per qualche periodo su quella storia, voglio visitare i luoghi in cui sono narrate le vicende. Qualche tempo fa ne lessi uno ambientato nel medioevo e giuro che avrei preso lezioni di scherma medioevale se non seguissi già abbastanza corsi. Me li immagino tutti come realtà parallele, mondi che esistono. Da qualche parte forse esistono. Lo spero.Leggere mi ha portato a scrivere, lo faccio qualche volta, anche se sono tutte cose incompiute perché purtroppo mi manca la pazienza. Ricordo che una volta a scuola feci un tema sull'importanza della tecnologia ai giorni nostri, e mi piaceva ciò che avevo scritto. L'insegnante mi diede 5. Nella mia testa stavo impazzendo. Mi disse che non potevo scrivere una parola e poi mettere il punto, tipo così: eterno. Pungente. Erano segnati in rosso anche dei paragoni sarcastici. Le dissi che nei libri lo facevano e lei mi rispose dicendomi che io non avevo i diritti d'autore. Nella mia testa pensavo "vedrai brutta strega, vedrai." Chissà se lo vedrà davvero. Quindi i libri sono anche stati un po' la mia "rovina", per esagerare. A me piacciono le storie d'amore tragiche, mi piacciono un sacco, perché danno molte più emozioni, mi piace piangere davanti a un libro. E come sai, i vari generi diramati del Fantasy sono pieni di storie d'amore, e dico che mi hanno scalpito in questo campo. Come si fa ad uscire e ad accontentarsi di un ragazzo normale dopo avere il tuo tipo perfetto nella testa? Si è sempre in cerca di lui, e ovviamente, che legga.
Ultimamente non potendo spendere molto sono andata alla ricerca su internet di siti in cui si scambiano libri o si danno via gratuitamente. Come ciliegina sulla torta hanno aperto da poco un bazar vicino a casa mia dove danno via le cose gratis, libri compresi! E' il Paradiso. (Quando trovi cose interessanti almeno, altrimenti è un'Inferno.)
Ho un libro preferito e una saga preferita. Il libro è Colpa Delle Stelle di John Green, e che dire, Green è fantastico, anche negli altri libri, crea dialoghi da sogno, colpi di scena e ho scritto perfino un libro dentro al libro!
Quello in particolare è il mio preferito perché a parte la storia d'amore bellissima e tragica, mi tocca un po' nel personale. Nel leggerlo singhiozzavo, e questo è sempre un voto positivo. Mi è piaciuto il riferimento a Shakespeare nel titolo e come smonta quel ragionamento all'interno del libro. Anche tutte quelle frasi sull'infinito, le adoro perché io adoro tutto quelle cose che riguardano l'Universo e l'immenso. L'avrai letto sicuramente.
La mia saga preferita invece è Fallen di Lauren Kate. E' stato il primo libro sugli angeli che abbia letto e da allora non ho più smesso. Sono diventata più religiosa adesso di quando andavo a catechismo. La mia religione personale ovviamente. Che dire della saga? Mi piace molto la credenza delle vite passate, ecco perché ho amato più Passion degli altri, e anche per tutte le scenografie storiche che si è fatta la mia mente. Quell'amore divino poi, più potente di Dio... come non innamorarsene. Sono davvero sdolcinata per quanto riguarda i libri e i film. Nella realtà invece no. Sono i miei biglietti d'accesso a quei sentimenti.
Per tutto questo amo anche la recitazione, spero davvero di riuscire in questo campo e magari dare vita ai personaggi di un libro che amo.

E con questo, il giveaway si conclude! I vincitori possono controllare nella loro posta, perchè ho inviato le mail, così ci mettiamo d'accordo per i premi e le spedizioni.
Grazie ancora a tutti per la partecipazione e l'impegno che avete investito in questo gioco.
Continuate a seguire il blog, perchè le sorprese non finiscono qui!

Vi ricordo che se alla mail non avrò risposta entro un 2-3 giorni sceglierò un nuovo vincitore.

Buona giornata!
Anita

4 commenti:

Shiva ha detto...

Grazie per quest'opportunità! :) Ne approfitto per complimentarmi per il tuo blog, che ho scoperto proprio grazie al Giveaway! :)

Anita Blake ha detto...

Figurati, per me è un piacere! Sono impegnativi, ma mi diverto molto ad organizzarli :)

Paola C. ha detto...

Peccato, non ho vinto :( La fortuna non è stata dalla mia parte nemmeno questa volta :P
Complimenti ai vincitori! ^_^ <3
PS: bellissimo blog comunque :3

Anita Blake ha detto...

Grazie Paola! Non ti preoccupare ci saranno tante altre occasioni e non tarderanno ad arrivare.