martedì 26 agosto 2014

TEASER TUESDAYS #41: MI PIACE VEDERTI FELICE DI ROSSELLA RASULO

Buongiorno lettori! Pronti per leggere un piccolo estratto del romanzo che sto leggendo? Una lettura fresca e leggera che ci parla d'amore, amicizia e uno sconvolgente segreto familiare.
Per chi non lo sapesse il Teaser Tuesday è una rubrica ideata dal blog Should be Reading, che consiste nel far sapere agli altri cosa si sta leggendo.

Vi ricordo le regoline se volete partecipare :

Basta prendere il libro che si sta leggendo, aprirlo ad una pagina a caso e trascrivere un breve spezzone (senza fare spoiler) del romanzo.
Aggiungete titolo e autore, in modo da far sapere agli altri di cosa si tratta.

Il romanzo di oggi è :

MI PIACE VEDERTI FELICE DI ROSSELLA RASULO


Apro la porta e torno nel vagone camminando sicura e decisa verso il mio posto. Mi siedo davanti a Lorenzo. Mi sistemo i capelli e gli sorrido facendo finta di nulla. Ed è in quel momento che vedo un riflesso diverso nei suoi occhi, com un'ombra che dona una nuova sfumatura alla sua espressione straffotente. Mi chiedo cosa possa mai avere, ma non lo conosco tanto da riuscire a interpretarne l'espressione in questo momento. Non so leggere nei suoi occhi come in quelli dei miei amici e la cosa mi fa sentire fuori luogo e impotente allo stesso tempo.

PAGINA 22

2 commenti:

Annalisa Lupo ha detto...

Questo teaser mi ha davvero incuriosito, non vedo l'ora di leggere la tua recensione per saperne di più ^-^

"Se solo potessi trovare un uomo così" sussurrò il Dr Jane. "Lui sarebbe perfetto."
Jodie le lanciò un'occhiata e vide che quella donna osservava rapita il televisore. "Cosa sta dicendo?"
Il Dr Jane indicò lo schermo. "Quell'uomo. Quel giocatore di football. E' in salute, fisicamente attraente e non molto brillante. Esattamente ciò che sto cercando."
"Sta parlando del Bomber?"
"Si chiama così? Non so niente di football."
"Quello è Cal Bonner. E' lo starting quarterback dei Chicago Stars."
"Giusto. Ho visto le foto sui giornali. Perché non posso incontrare un uomo del genere? Qualcuno che sia un po' duro di comprendonio?"
"Duro di comprendonio?"
"Non molto intelligente. Lento."
"Lento? Il Bomber?" Jodie aprì la bocca per dire al Dr Jane che il Bomber era il quarterback più fottutamente sveglio, astuto e talentuoso, oltre che cattivo, di tutta la NFL, quando le venne in mente un'idea incredibile, un pensiero così selvaggio che non riusciva neppure a capacitarsi del fatto che fosse frutto proprio del suo cervello.
Tratto da E SE FOSSE LUI QUELLO GIUSTO? di Susan Elizabeth Phillips pagina 24

Anita Blake ha detto...

Grazie del tuo teaser! Non ho mai letto nulla della Phillips, ma sono curiosa!