lunedì 17 novembre 2014

RECOMMENDATION MONDAY : CONSIGLIA UN LIBRO VERY HOT!

Buonasera lettori! Inauguriamo la settimana con un nuovo appuntamento di Reccomendation Monday, la rubrica del lunedì nata da un'idea del blog Una fragola al giorno, che consiglia un libro diverso ogni settimana in base ad un tema particolare.

Il tema di questa settimana è:

CONSIGLIA UN LIBRO VERY HOT!
Inerente a questo tema il mio consiglio cade su : 
DIARIO DI UNA NINFOMANE DI VALERIE TASSO

Prezzo : € 17,50

Dati: 2014, 313 pagine
Editore: Ultra  (collana Ultra Novel)
Conoscere il mondo attraverso il piacere del corpo, darsi agli uomini per esplorare la vita. Val, una giovane donna colta, forte e intelligente, sin dall'adolescenza vive la propria sessualità come un tramite per scoprire gli altri e se stessa, con una curiosità insaziabile che la porta facilmente oltre i limiti della trasgressione. Il suo diario narra di incontri infuocati con amanti spesso sconosciuti, in cui la gioia del sesso s'intorbida con emozioni contrastanti. Fino a quando, per la contemporaneità di una delusione amorosa e del licenziamento da parte dell'agenzia pubblicitaria in cui lavorava, Val non decide di sperimentare la prostituzione in una casa di appuntamenti d'alto bordo. Qui proseguirà il suo viaggio di scoperta, incontrando la violenza psicologica e la tenerezza, la forza bruta e la vulnerabilità, e continuando a cercare attraverso l'amore fisico e le sue contraddizioni la difficile bellezza della vita.
Inerente al tema di questa settimana ho scelto di parlarvi di un romanzo molto forte da cui è stato tratto anche un film.
"Diario di una ninfomane" è la storia autobiografica di una donna che ha deciso di raccontare, nero su bianco, una vita fatta di eccessi e folli scoperte in ambito sessuale.
Badate bene, la storia che affronterete, non ha nulla a che vedere con l'amore e il romanticismo, ma è un tuffo nella mente di una donna che ha consacrato la sua vita al sesso e al piacere che ne deriva.
Val ci racconta, con una lucidità implacabile, il suo modo di rapportarsi agli altri, il suo dolore e la soluzione che ha trovato per affrontarlo.
Mi raccomando, se comincerete a leggere questo libro, lasciate da parte i pregiudizi o non supererete le prime pagine.

Voi invece cosa mi consigliate?


Buona giornata

Anita


2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

E' un genere che leggo ma questo non lo conoscevo. Il mio consiglio è "Peccato originale - L'innocenza" di Tiffany Reisz, un libro (in realtà tutta la serie) per me stupendo, ma non proprio adatto a tutti, molto forte

Anita Blake ha detto...

Grazie del consiglio! Non lo conoscevo.