venerdì 9 settembre 2016

LA MIA OPINIONE SU : LIFE AND DEATH DI STEPHENIE MEYER

Buonasera lettori! Pronti per leggere la recensione di un romanzo molto discusso? Life and Death è la revisione di Twilight, un’edizione speciale pensata per festeggiare i dieci anni dalla pubblicazione.

In questo romanzo riviviamo la magica storia d’amore, ma da un punto di vista totalmente diverso…cosa sarebbe successo se le parti fossero state invertite? Se i protagonisti fossero stati un’affascinante vampira e uno studente dolce e goffo?


Titolo: Life and death. Twilight reimagined-Twilight. Ediz. speciale

Autore: Meyer Stephenie

Prezzo: € 15,00

Dati: 2016, 860 pagine

Editore: Fazi  (collana Lain ya)
Trama: Nello Stato di Washington c'è la cittadina più piovosa d'America. La conoscono bene Edward Cullen e Bella Swan, i protagonisti di "Twilight". Lei, dolce ragazza qualunque; lui, giovane misterioso con un segreto inconfessabile. La loro storia d'amore ha conquistato i cuori di tutti. Ma cosa succederebbe se i ruoli si ribaltassero? Se non fosse lui la creatura straordinaria, l'eroe meraviglioso dotato di capacità sovrumane ma... lei? Beaufort è un ragazzo alto e dinoccolato trasferitosi dall'Arizona. Quando incontra la bellissima Edythe, non sa che la fortissima attrazione che prova per lei potrebbe essere la sua rovina... Riscrittura di Twilight, "Life and Death" riapre le porte del piccolo mondo di Forks. Ricalcando il palcoscenico della storia d'amore più amata degli ultimi anni e ardenti di quella stessa passione che ha stregato milioni di fan in tutto il mondo, Beaufort e Edythe regaleranno al lettore la sorpresa di un finale completamente nuovo. Gira il volume per leggere "Twilight". Questa speciale doppia edizione per il decimo anniversario di "Twilight" include una prefazione dell'autrice sia per il romanzo originale sia per la sua riscrittura.
 La mia opinione: Quando ho saputo della sua uscita mi sono subito emozionata e ho avuto una voglia smodata di leggerlo, ma poi la trepidazione è passata lasciando spazio ad un po’ di timore….E se questa versione non mi fosse piaciuta?
Ho letto per la prima volta Twilight a diciotto anni, quando ancora non era un successo mondiale, non aveva uno stuolo di fan adoranti e nemmeno un famosissimo film ispirato.
Dieci anni fa era un libro fra tanti, soltanto un po’ diverso e con una trama particolare ( Vampiri? Eh??) che mi aveva incuriosito con quella cover scura e un po’ inquietante.
In quel momento non sapevo che quella storia avrebbe cambiato la mia vita da adolescente.

A diciotto anni conoscere un amore profondo e totalizzante come quello tra Edward e Bella mi aveva toccato profondamente ed ora, di fronte a questo remake, non potevo fare a meno di temere che modificasse completamente quel bel ricordo.

Nel frattempo però la curiosità mi divorava quindi ho preso coraggio e l’ho iniziato.

Beau ed Edith sono la coppia del Twilight alternativo dove ogni personaggio è stato reinventato con il sesso opposto.

Beau mi è piaciuto, anche se un è po’ troppo impacciato per essere un uomo l’ho trovato dolcissimo nella sua ingenuità.

Sinceramente ho preferito lui, goffo e pasticcione, piuttosto che i tipi palestrati e carichi di testosterone che affollano i new adult del momento,
Edythe è di una bellezza sfolgorante e glaciale,  potrebbe tranquillamente essere la sorella di Edward con la sua grazia e la sua eleganza.
L’intera storia è carina e scorrevole, indubbiamente mi ha fatto rivivere dei bei ricordi e tornare nella scuola di Forks, nei suoi boschi e nella casa della famiglia Cullen mi ha riscaldato il cuore.

Indubbiamente preferisco la versione originale, perché come dice il detto “il primo amore non si scorda mai”, ma non posso dire che questa sia stata una lettura spiacevole.

Al contrario di ciò che pensavo non ha guastato i ricordi di Twilight anzi mi ha fatto tornare voglia di rileggere la serie.

Il finale a sorpresa mi ha lasciato un po’ spiazzata, ma tutto sommato è stato bello vivere la vicenda da un’ altra prospettiva.

Lo stile della Meyer mi piace moltissimo. 
 Sono riuscita a riempire una pagina word di frasi e citazioni che mi sono piaciute ( e che troverete nella prossima puntata di Ogni libro ha le sue citazioni ^^).

Posso dirvi che è stata una lettura piacevole più perché mi ha fatto tornare al passato e mi ha fatto di nuovo pensare a quella splendida storia d’amore che è un po’ l’idealizzazione del sentimento adolescenziale, dirompente e senza pari.

Se volete un mio consiglio non leggetelo con l’aspettativa di ritrovare Twilight, ma con la consapevolezza di rivivere , almeno in parte, un bel ricordo.


VALUTAZIONE FINALE: 3 FATINE E MEZZO!
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic E MEZZO!

Buona lettura

Anita

2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

io invece sono troppo affezionata all'originale e nel cambio di ruoli secondo me ha perso troppo e non regge bene la storia. Il finale diverso però l'ho apprezzato

Anita Blake ha detto...

L'originale resta il primo amore, su questo non ho dubbi <3