venerdì 6 dicembre 2013

LA MIA OPINIONE SU...TUTTA COLPA DI NEW YORK DI CASSANDRA ROCCA


Buon venerdì sera amici! Per la rubrica dedicata al Natale di oggi, ho scelto di postarvi la recensione di un romantico romanzo natalizio.

Titolo: Tutta colpa di New York
Autrice : Rocca Cassandra
Prezzo: € 9,90 
Dati: 2013, 276 pagine
Editore: Newton Compton  (collana Anagramma)



Trama: Fare un regalo non è sempre facile. Lo sa bene la giovane Clover O'Brian, che per mestiere aiuta le persone nell'ardua impresa di scovare doni speciali. Natale è alle porte, New York è in fermento, e Clover, da sempre innamorata del periodo delle feste, si gode appieno l'atmosfera. Cade Harrison ha già tutto nella vita. È un attore di Hollywood bello, ricco, famoso e amato. Il successo, però, ha i suoi lati negativi tanto che appena uscito da una relazione disastrosa con una collega sente il bisogno di rifugiarsi in un posto poco frequentato dalle star, nella casa che gli presta un amico, lontano da occhi indiscreti e soprattutto dai paparazzi. Ma il caso vuole che la casa in questione si trovi proprio di fronte a quella dove vive Clover, che gli attori di Hollywood li ha visti solo sul grande schermo fino a quel momento. E così due vite, apparentemente inconciliabili, inciamperanno l'una nell'altra nel periodo più romantico dell'anno. Basterà la magia del Natale a far scoccare la scintilla?

La mia opinione : Tutta colpa di New York è una commedia romantica, ambientata a Staten Island, una zona pittoresca e caratteristica della Grande Mela.
Cade è un famoso attore hollywoodiano, bello da svenire, bravo nel suo lavoro e ricco da far invidia, che dopo una burrascosa rottura amorosa, finita su tutti i giornali, decide di abbandonare Los Angeles per trascorrere le feste in solitudine , lontano dallo stress dei fotografi.
Clover è una ragazza tutto pepe, sognatrice, confusionaria e goffa.
Lavora come personal shopper, ha tre migliori amici e una famiglia rompiscatole che al contrario di lei, ha perso completamente lo spirito natalizio.
Una forza della natura, che a volte può essere logorroica, ma la sua indipendenza e il pensiero positivo, è realmente ammirevole, così come l'amore viscerale che nutre per il Natale.
Cade e Clover sono due persone estremamente diverse, che s'incontrano in maniera del tutto casuale, ma complice il destino e l'atmosfera festosa, quel piccolo scontro si trasformerà in qualcosa d'importante.
Tra loro nasce immediatamente una tenera amicizia, ostacolata però dalla testardaggine di lei e dai sospetti di lui, ancora influenzato dalle superficiali relazioni precedenti.
Una lettura scorrevole e fluida, caratterizzata da uno stile giovane e fresco e da dialoghi piacevoli e vivaci.  L'unico elemento penalizzante in questo romanzo è la prevedibilità.
La storia d'amore è scontata e già dalle prime righe s'intuisce il finale, per cui siate consapevoli che leggendo questo romanzo, vi ritroverete ad assistere allo schema classico della commedia romantica.
Nonostante questo, è una lettura simpatica e gradevole, che si legge molto bene e consente di trascorrere ore piacevoli.
Tra tutti personaggi la mia preferita è Clover, ed è sicuramente quella con il carattere più profondo.
Amo queste storie, dove sono le ragazze comuni, con i loro pregi e i loro difetti, ad avere la meglio sulle bellone tutte gambe ^^
L'ambientazione natalizia è in assoluto l'elemento fondamentale che più colpisce del romanzo. 
Lo spirito natalizio della protagonista è contagioso e il suo amore per una festa che sempre più spesso viene sottovalutata è rincuorante.
In conclusione, un libro che si legge a cuor leggero, particolarmente indicato per chi ha voglia di un piccolo assaggio di Natale.

VALUTAZIONE FINALE : 3 FATINE

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

2 commenti:

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

Mi incuriosisce..

Anita Blake ha detto...

E' carino, non un capolavoro, ma sicuramente piacevole^^