mercoledì 31 dicembre 2014

BILANCIO ANNUALE DELLE LETTURE DEL MERCATINO DEI LIBRI FANTASY 2014

Buongiorno a tutti! Come ogni anno eccomi qua con un bilancio davvero arduo che riassume un intero anno di letture.
Romanzi che mi hanno fatto sognare, ridere, emozionare, riflettere e che nel bene o nel male mi hanno lasciato una sensazione o un pensiero in particolare.
Sfortunatamente, negli ultimi mesi ho letto pochissimo, soprattutto a Dicembre, tanto che ho saltato il suo bilancio, proprio perché da valutare non c’era nulla.
Tutto sommato, potete divertirvi leggendo questo post, in cui ho selezionato in dieci categorie le letture effettuate durante il 2014.
Se volete consultare la lista completa, potete andare alla voce LIBRI CHE HO LETTO NEL 2014 che si trova nel menù in alto della HOME del blog.
Siete pronti a tuffarvi in questo oceano di storie?

 1) I MIGLIORI FANTASY DELL'ANNO :

INCANTESIMO TRA LE RIGHE DI JODI PICOULT E SAMANTHA VAN LEER
Cosa succede se "...e vissero felici e contenti" non si rivela affatto essere tale? Delia è una ragazza piuttosto solitaria che preferisce passare i pomeriggi in biblioteca, persa nei libri. In uno in particolare: "Incantesimo fra le righe" che in teoria è un fantasy ma che sembra terribilmente reale, al punto che il principe Oliviero, oltre a essere coraggioso, avventuroso e focoso, parla a Delia. Cioè: le parla sul serio! E salta fuori che Oliviero ben più che un personaggio di carta: è un ragazzo che si sente intrappolato nella sua vita letteraria, sempre uguale a se stessa, e che non sopporta l'idea che il suo destino sia segnato. Oliviero è certo che il mondo là fuori possa offrirgli qualcosa di interessante e vede in Delia la sua chiave di accesso alla libertà. I due si buttano a capofitto nell'impresa di tirare fuori Oliviero dal libro, un compito difficile e che li spinge ad approfondire la loro percezione del destino, del mondo e del loro posto nel mondo. Contemporaneamente cresce l'attrazione reciproca, un sentimento forte e tutt'altro che letterario... 

Un romanzo splendido che ho amato profondamente. La storia è originale, emozionante e davvero particolare.
Come non lasciarsi conquistare da una lettrice che s’innamora perdutamente del personaggio di un libro e viene catapultata nel suo mondo da fiaba?
Incrociamo le dita e speriamo che capiti anche a me^^

IL SOSTITUTO DI  BRENNA YOVANOFF
Malcolm Doyle vive in una cittadina della provincia americana. Ma il mondo da cui proviene è un mondo fatto di tunnel e acque buie e profonde. Malcolm è un sostituto, un essere lasciato nella culla di un bambino rapito dalle fate sedici anni prima. Allergico al ferro e al terreno consacrato, Malcolm sta lentamente morendo a contatto con il mondo umano e farebbe qualsiasi cosa per vivere come una persona normale. 


Su questo libro non avrei scommesso nulla, figuratevi la mia sorpresa quando mi sono imbattuta in una una storia accattivante, misteriosa e fantastica.
L’autrice ha creato un mondo fatato sanguigno e brutale, dalle marcate tinte gotiche, in cui tuffarsi è un rischio affascinante.
Leggerlo è stato come guardare un film di Tim Burton, intrigante ma con un pizzico d’inquietudine.

LA CORSA DELLE ONDE DI MAGGIE STIEFVATER
Succede ogni autunno, sull'isola di Thisby. Dalle gelide acque dell'oceano si spingono a riva i cavalli d'acqua, creature affascinanti e crudeli che gli abitanti catturano per montarli nella Corsa dello Scorpione. Il vincitore guadagnerà fama e denaro, i meno fortunati incontreranno la morte. Ma qualcosa cambia quando alla gara si iscrive Kate Connolly, capelli rossi e tempra di ferro. Kate è determinata a correre con la sua cavalla Dove, sfidando usanze secolari che vogliono solo concorrenti maschi e nessun cavallo ordinario. Certo, non ha molte possibilità contro Scan Kendrick, diciannove anni, il favorito, esperto domatore di cavalli. Nessuno dei due è preparato a ciò che sta per succedere, perché quest'anno la Corsa dello Scorpione non sarà solo questione di gloria e denaro, ma di amore e destino. 

Mi piacciono molto le storie di Maggie Stiefvater e come gli altri suoi romanzi anche questo non si smentisce.
La trama mescola fantasy e romance generando un mix originale ed emozionante. Un’ ambientazione, splendida e selvaggia, fa da sfondo ad una storia che lascia il segno, sia per la particolarità che per le sensazioni che suscita.
Per me che adoro i cavalli è stata una lettura significativa e speciale.

THE NEW HUNGER DI ISAAC MARION
New York è ormai un'immensa palude. New Orleans una barriera corallina. Sull'intero paese, devastato da calamità naturali e privo di un governo centrale, incombe il terribile incubo degli zombie che si aggirano ovunque alla ricerca di sopravvissuti da divorare. Nora e suo fratello Addis, abbandonati dai loro genitori solo con qualche abito e un kit di pronto soccorso, vagano incessantemente da una città all'altra per sfuggire al pericolo di essere derubati o uccisi. Nel frattempo una ragazza di nome Julie è in viaggio con i suoi genitori alla ricerca di un luogo sicuro dove stabilirsi. Ha solo dodici anni, ma ha visto la sua scuola bruciare e i suoi amici morire. Ha visto suo padre diventare freddo e spietato quanto gli zombie. Tutto quello che realmente desidera è un posto da chiamare casa, anche se non lo sarà mai davvero. Intanto da qualche parte nelle vicinanze un uomo si risveglia nel bosco e non ricorda né chi è né dove si trova e perché. Mentre si aggira senza meta si sforza di rammentare dettagli della sua vita ma l'unica cosa che gli viene in mente è una consonante: R. Un nome che inizia con R. 

Isaac Marion che mi aveva già conquistato con Warm Bodies si aggiudica di nuovo il posto tra le letture migliori del 2014.
The New Hunger, prequel di Warm Bodies, è un romanzo crudele, affascinante, avventuroso e malinconico che ci conduce in un mondo futuro che l’uomo ha distrutto.
Con il suo stile crudo e sferzante, Marion ci fa riflettere sulla vita, i suoi doni e le sue pene, in maniera assolutamente unica e speciale.
2) I MIGLIORI ROMANCE DELL'ANNO:

IL DIARIO DI LONDON LANE DI CAT PATRICK
London Lane ha sedici anni e ogni volta che si addormenta sa che al risveglio, l'indomani mattina, il suo mondo sarà svanito. Perché esattamente alle 4,33 di ogni notte la sua memoria cancella le tracce del passato e tutto ciò che la ragazza può ricordare sono cangianti immagini del suo futuro. London riesce tuttavia ad avere una vita quasi normale con l'aiuto della madre, della sua migliore amica Jamie e soprattutto grazie al suo diario, i foglietti dove appunta tutto ciò che accade durante le sue giornate. Ma basta poco, come scoprire che il cellulare dove si è segnata cosa la aspetti a scuola è scarico, per far precipitare London in un mondo imprevedibile. E proprio durante una inattesa esercitazione antincendio del suo liceo conosce Luke Henry, un ragazzo gentile che lei non vuole proprio dimenticare, per nessun motivo. Tutto però assume una piega inquietante, quando London comincia a essere tormentata da incubi che sembrano provenire da un passato sconosciuto ma familiare, e ad avere strane visioni del suo futuro, un futuro in cui Luke non c'è. Due personaggi affini che per non perdersi dovranno ritrovare le remote tracce di una memoria interrotta da eventi misteriosi. 

Questo romanzo è uno dei più romantici che conosco. La tenerezza che mi ha suscitato questa coppia la porto ancora dentro. La dolcezza, la premura e la sensibilità con cui Luke riesce ogni giorno a farsi amare da London, anche se lei non si ricorda di lui, è impareggiabile.
Un romanzo che esalta la bellezza dell’amore giovanile e della semplicità con cui dovrebbe rinnovarsi ogni giorno.

TUTTO CIO' CHE SAPPIAMO DELL'AMORE DI COLLEEN HOOVER
Lake arriva in Michigan dopo la morte del padre, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita appare all'improvviso dolce grazie a Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa è immediata, ma il primo giorno nella nuova scuola Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori - giovanissimo, ma dall'altra parte della barricata. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam - una gara di versi - per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine è qualcosa di molto semplice, di essenziale: tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto, come ha scritto Emily Dickinson a nome di tutti noi. 

Un amore ostacolato, ma profondo ed intenso,  tra un' alunna e il suo giovane professore di poesia. Una storia che mi ha toccato moltissimo sotto molti punti di vista. Una lettura che parla di famiglia, amicizia, amore e vita. Una vita che non è sempre  tutta rose e fiori, ma che va affrontata e presa di petto.
Assolutamente da leggere, vi sconvolgerà.

UN DISASTRO E' PER SEMPRE DI JAMIE MCGUIRE
Vuoi sposarmi?" Abby non ha dubbi: è Travis l'uomo che vuole accanto a sé per tutta la vita. Lui è l'unico in grado di leggerle dentro, l'unico a sapere cosa c'è nel profondo della sua anima. "Sì." La risposta di Travis viene direttamente dal suo cuore. Un cuore ferito. Un cuore che era chiuso in una corazza impenetrabile finché non è arrivata lei, Abby. Timida e silenziosa, ma la sua insicurezza nasconde in realtà un grande coraggio. Qualcosa di speciale unisce Abby e Travis. Qualcosa di intenso e indescrivibile. Ma lei sa bene che i guai non sono mai troppo lontani con un ragazzo come Travis nei paraggi. Per questo hanno davanti una sola scelta per realizzare il loro sogno: volare a Las Vegas. Quando il fatidico momento si avvicina Abby e Travis inaspettatamente sono nervosi. I loro dubbi si risvegliano all'improvviso: sono giovani e si conoscono da pochi mesi. E soprattutto, lui è il ragazzo sbagliato per eccellenza e lei una ragazza in fuga da sé stessa e da un segreto difficile da confessare. Eppure davanti all'altare, mano nella mano, occhi negli occhi, non c'è più nulla da temere. Ci sono solamente loro e tutto quello che li ha portati fin lì: quella scommessa da cui ogni cosa è cominciata, i tentativi di stare lontani l'una dall'altro, le promesse disattese, la scoperta di essere perdutamente innamorati. Finalmente sono marito e moglie, per sempre. Sono una cosa sola

Ho amato molto la sconclusionata coppia Travis ed Abby di uno Splendido Disastro, per cui non ho perso tempo ad acquistare il nuovo romanzo, scritto usando il punto di vista del protagonista maschile.
Nonostante la storia sia la stessa mi è piaciuta moltissimo, come se fosse la prima volta, soprattutto per l’aggiunta di nuovi dettagli che mi hanno fatto conoscere meglio i personaggi.

IL NOSTRO AMORE E' PER SEMPRE DI JAMES PATTERSON E RAYMOND EMILY
Axi Moore è una "brava ragazza": studia, è riservata e non dice a nessuno che il suo desiderio più grande è scappare da tutto. L'unica persona con cui si confida è Robinson, il suo migliore amico, di cui, anche se non lo ammetterebbe per nulla al mondo, è anche pazzamente innamorata. Senza di lui non avrebbe senso fare quel che sta per fare: partire per un viaggio on the road. Di nascosto dal padre, abbandonando la scuola a poche settimane dagli esami. Solo Robinson può capire veramente il senso di questa esperienza. E con Robinson il viaggio si trasforma in una grande avventura, al suono delle musiche che amano, alla luce delle strade che percorrono, al ritmo dei loro cuori che battono. Un'avventura che sfugge a ogni regola e anche al loro controllo... 

Patterson è una grande autore. Uno scrittore che riesce a scrivere bene sia che si parli di thriller che di fantascienza che di romance.
Questo romanzo è l’ennesima dimostrazione del suo talento. Una storia che racconta un’amicizia speciale e un’avventura che non si dimentica con personaggi unici e straordinari.
Sappiate che questo libro scaverà una nicchia nel vostro cuore e vi farà versare fiumi di lacrime. Stupendo!
3) I PIU' DELUDENTI DELL' ANNO

TEARDROP DI LAUREN KATE
Il mondo di Eureka affonda all'improvviso quando un'onda anomala le porta via sua madre Diana. Il loro rapporto era speciale e ora che Diana non c'è più, Eureka vorrebbe solo scomparire per dimenticare. Fare breccia nel guscio in cui si chiude è sempre più difficile per chi le sta intorno. Proprio quando il dolore sembra diventare insopportabile, Eureka si accorge di non essere sola. Ander compare all'improvviso nella sua vita, ma è come se si conoscessero da sempre. Eureka sente che Ander profuma di oceano, un oceano nel quale vorrebbe perdersi, e i suoi occhi sono così azzurri e profondi da darle le vertigini. Ma non è facile fidarsi di lui: dopo il suo arrivo strane coincidenze portano a galla vecchie storie fantastiche e terribili, antiche leggende di mondi sommersi. Quando queste fiabe irrompono nella realtà mettendo in pericolo lei e i suoi cari, Eureka capisce di essere parte di un disegno più grande in cui le sue lacrime hanno un potere immenso ma ancora sconosciuto. 

Contavo su questo romanzo che in realtà si è rivelata una cocente delusione. La storia poteva riservare parecchie sorprese e novità, ma in realtà lo sviluppo degli eventi e i personaggi ricalcano il più banale degli young adult.
Personaggi poco approfonditi, scene già viste e clichè mi hanno fatto pentire di aver speso quasi venti euro per questo romanzo.

APPRENDISTA SIRENA DI DAWN PIERETTA
Leilah è un'orfana con un raro caso di amnesia, non ricorda nulla della sua infanzia e sta cercando il suo posto nel mondo. Non si aspetta certo di incontrare Nathair, un ragazzo difficile che lavora nel mercato nero dell'isola di Mondreside, facendo affari con loschi criminali per mantenere sua madre malata. E invece i due si conosceranno in circostanze incredibili: sono infatti stati selezionati per tornare al mondo magico da cui non sanno ancora di provenire. Lì dovranno studiare sodo per diventare Ambasciatori degli Interspecie, anello di congiunzione tra gli umani e il popolo delle Sirene. Ma niente è come sembra tra queste bizzarre creature acquatiche, e molto presto i due si ritroveranno al centro di una pericolosa avventura, in cui dovranno soccorrere la figlia del re delle Sirene, la principessa Aquanetta che è stata rapita dal famigerato Barry, e insieme a lei salvare dalla distruzione tutta Sirenilandia. 

Altra pesante delusione. Poca fantasia, protagonisti scialbi e senza carattere, un mistero che rasenta il banale rendono questa lettura piatta e monotona. Un vero peccato perché adoro le storie ambientate negli abissi.

A CENA COL VAMPIRO. DARK HEROINE DI ABIGAIL GIBBS
È un massacro quello a cui assiste Violet una notte nel cuore di Londra. Sei ragazzi pallidi e bellissimi uccidono in pochi minuti una trentina di uomini adulti, armati di bastoni d'argento, muovendosi con agilità incredibile e forza sovrumana. Quando viene presa in ostaggio da loro Violet scopre chi sono: vampiri. Anzi, la famiglia reale vampira -in guerra con quella umana guidata dallo spietato principe Kaspar. Violet ha davanti una sola scelta: farsi trasformare. Diventare una predatrice che si nutre di sangue umano, ma in grado di vivere per sempre. Violet però rifiuta, e solo il fatto di essere la figlia di un'alta personalità del governo inglese fa sì che non venga immediatamente uccisa. Rimarrà perciò prigioniera nel palazzo principesco e segreto dove vive la corte dei non morti, un mondo che si rivela al di là della sua più selvaggia immaginazione, dove avvengono feste sontuose, dove nulla è vietato e uno sbaglio può condurre alla morte. Ma è Kaspar il più grande pericolo, perché al di là della brutale violenza che è capace di esprimere, Violet vede in lui qualcosa di diverso, capace di scaldarle il cuore ed eccitarne i sensi, di attrarla come una fiamma attrae la falena. Ma come ci si può innamorare di un mostro? 

Non mi aspettavo faville da questo libro, ma un pochino più di originalità sicuramente si. Solito romanzo young adult sui vampiri che non aggiunge nulla al genere, con il solito triangolo amoroso che mette in crisi una protagonista frivola e con poca personalità.
Il personaggio maschile principale  è irritante e fastidioso, una vera palla al piede che ho cercato di dimenticare in tutti i modi.
Sicuramente potete trovare qualcosa di meglio a cui dedicare tempo.

IL BACIO DI JUDE DI DAVIDE ROMA
La vita in un paese piccolo come Twindale, Massachusetts, può essere noiosa. Molto noiosa. Ma Jude Westwick, diciassette anni e un animo ribelle, ha trovato un modo tutto suo per evitare la monotonia della provincia: infrangere ogni regola. Ecco perché si diverte a fumare nel cortile della scuola proprio sotto il cartello "vietato fumare", e a fare a pugni nei corridoi solo per attirare l'attenzione di Emily, la biondina per cui si è preso una cotta colossale. Ed ecco perché il preside ha deciso di punirlo. Costringendo lui, e il suo migliore amico Big Head, a passare il sabato pomeriggio in biblioteca. Jude è furioso. Eppure, quel pomeriggio, la sua vita cambierà per sempre. Infatti, sfogliando i vecchi giornali dell'archivio, s'imbatte nella notizia di un efferato fatto di sangue, consumato quarant'anni prima, proprio nel sotterraneo della casa in cui abita con i genitori. Incuriosito, decide di cercare il passaggio per il sotterraneo e scopre così un segreto terrificante: una stanza chiusa a chiave da sempre, piena di misteriosi volumi vergati a mano. Volumi che parlano di lui. In quella stanza è sepolto l'intero destino di Jude. Un destino spaventoso, oscuro, crudele. Ma il destino è davvero ineluttabile? O c'è un modo per cambiare ciò che è già scritto? Grazie all'amore di Emily, e all'aiuto di Amber, una tormentata ragazza dai capelli rossi come il fuoco, Jude dovrà imparare a conoscere la sua vera natura e a dominarla. Compiendo così la scelta più difficile di tutte... 

Altra storia da dimenticare. La trama poteva anche essere anche carina, ma l’ho trovata assurda e monotona.
Il protagonista è un personaggio frivolo e irritante che non mi ha lasciato assolutamente nulla.
Nel finale, si riprende, ma non abbastanza da risollevare l’intera storia.
4) LE SAGHE MIGLIORI GIUNTE A CONCLUSIONE:

DARKEST MERCY DI MELISSA MARR
Le corti sono nel caos, Keenan, il re dell'Estate, è sparito e le fate della Corte della Notte stanno lentamente perdendo la loro forza. Così inizia il capitolo conclusivo della serie di Wicked Lovely dove incontriamo tutti i personaggi che si sono avvicendati nei quattro romanzi precedenti. 





Una bella conclusione. Tutte le tessere del mondo fatato sono tornate al loro posto. Un finale adatto a questa serie, emozionante, magica e movimentata.
Mi dispiace solo aver aspettato così tanto tempo per terminarla. Mi ha lasciato un ottimo ricordo e tanta stima per l’autrice.

SHADOWHUNTERS.CITTA' DEL FUOCO CELESTE DI CASSANDRA CLARE
Erchomai, ha detto Sebastian. Sto arrivando. E ancora una volta sul mondo degli Shadowhunters cala l'oscurità. Mentre tutto intorno a loro cade a pezzi, Clary, Jace e Simon devono unirsi con tutti quelli che stanno dalla stessa parte, per combattere il più grande pericolo che la società dei Nephilim abbia mai affrontato: Sebastian, il fratello di Clary. Il traditore, colui che ha scelto il male. Nulla, in questo mondo, può sconfiggerlo, e i tre, uniti da un legame profondo e indissolubile, sono costretti a cercare un altro mondo dove l'estremo scontro abbia una speranza di vittoria. Il mondo dei demoni. Ma il prezzo da pagare sarà altissimo. Molte vite saranno perdute per sempre, e l'amore sarà sacrificato per un bene più grande: scongiurare la distruzione definitiva di un mondo che non sarà mai più lo stesso. Perché la fine degli Shadowhunters è anche il loro inizio. 

Ormai lo sapete, ma questa serie non può non comparire nei miei bilanci di fine anno. Un finale splendido, ma doloroso come per ogni grande saga che si rispetti.
Adoro il mondo degli Shadowhunters e una volta chiusa l’ultima pagina ho sentito il dispiacere di aver perso degli amici.
Una serie ottima che mescola azione, avventura, fantasy e una buona dose di romanticismo,  una vera chicca per chi ama l’urban fantasy.

 5) I MIGLIORI AUTO CONCLUSIVI :

LA CAMERA DI SANGUE DI JANE NICKERSON
Sophia Petheram ha diciassette anni quando, dopo la morte del padre, attraversa in carrozza la selva intricata e spettrale che conduce alla tenuta di Wyndriven Abbey, in Mississippi. Qui sta per conoscere finalmente il ricco amico di famiglia che la prenderà in custodia: monsieur Bernard de Cressac. Fin dall'arrivo nella nuova dimora, Sophia si trova a vivere nel lusso più sfrenato, viziata e accontentata nei minimi capricci. La ragazza è affascinata dalla generosità e dal carisma di monsieur Bernard. Lui le impedisce, però, di ricevere visite e, in sua assenza, la affida all'occhio vigile di Odette, una giovane dama di compagnia francese. A spaventare Sophia è il passato del facoltoso tutore, sposato più volte: le sue mogli sono morte in circostanze misteriose e la ragazza ne intravede i fantasmi. Hanno tutte i capelli rossi, con sfumature color bronzo e oro. Proprio come lei... Ma se l'amore è un assassino meraviglioso, Sophia vuole scoprirne il volto. 

Un romanzo davvero bello. La cura dei dettagli e l’attenzione usata dall’autrice per la realizzazione dell’ambientazione mi ha conquistato pienamente. L’intera storia è un crescendo di suspence, adrenalina e colpi di scena che mi hanno letteralmente fatto sobbalzare.
Una lettura poliedrica che si presenta come thriller, storico, paranormal e romance. Scritto sapientemente con stile e originalità.

PROIBITO DI TABITHA SUZUMA
Lochan e Maya sono fratello e sorella. Lui ha 18 anni, è chiuso e solitario; lei ne ha 16, è sensibile e molto più matura di quello che la sua età richiederebbe. La loro ragione di vita, la loro preoccupazione più grande, è prendersi cura dei tre fratellini minori, allo sbando da quando il padre li ha lasciati e la madre si è abbandonata all'alcool. Sempre insieme, sempre vicini, sempre più complici. Un legame che rischia di trasformarsi in un dolce sentimento e una fatale attrazione.

Questo romanzo dovrebbero prescriverlo come obbligatorio. Una storia d’amore  sconvolgente, atipica e meravigliosa in cui mi è capitato raramente d’imbattermi.
Da questo romanzo s’impara tanto ed è un incredibile generatore di pensiero. Un piccolo tesoro che non può essere ignorato.
Se avete bisogno di qualcosa di forte, strappalacrime e spiazzante, dovete leggerlo.
6) LE MIGLIORI SAGHE INZIATE

UN OSCURO SEGRETO DI KALAYNA PRICE
Come una strega che vive tra le tombe, Alex Craft può parlare con i morti e quello che ascolta non sempre le piace: diciamo che con la Morte non sempre va d'accordo. Come consulente della polizia ha avuto a che fare spesso con la magia nera, ma nulla le appare così pericoloso come questo ultimo caso. Qualcosa di insolito cerca di aggredirla e qualcuno, subito dopo, cerca di ucciderla, qualcuno che non vuole che lei sappia cosa hanno da dire i morti questa volta... Per scoprire la verità, Alex Craft dovrà lavorare a stretto contatto con l'affascinante quanto misterioso detective della sezione Omicidi Falin Andrews, e il loro incontro potrebbe trasformarsi in qualcosa di intimo e seducente... 

Una bella serie che come tante altre è stata tristemente interrotta. Sono comunque felice di averla conosciuta, perché mi ha colpito particolarmente. Personaggi interessanti, una buona dose di azione, avventura e mistery, senza contare la componente romance, ne fanno un ottimo esempio di lettura urban fantasy.

RAVEN BOYS DI MEGGIE STIEVFVATER
È la vigilia di San Marco, la notte in cui le anime dei futuri morti si mostrano alle veggenti di Henrietta, Virginia. Blue, nata e cresciuta in una famiglia di sensitive, vede per la prima volta uno spirito e capisce che la profezia sta per compiersi: è lui il ragazzo di cui s'innamorerà e che è destinata a uccidere. Il suo nome è Gansey ed è uno dei ricchi studenti della Aglionby, prestigiosa scuola privata di Henrietta i cui studenti sono conosciuti come Raven Boys, i Ragazzi Corvo, per via dello stemma della scuola, e noti per essere portatori di guai. Blue si è sempre tenuta alla larga da loro, ma quando Gansey si presenta alla sua porta in cerca di aiuto, pur riconoscendolo come il ragazzo del destino non può voltargli le spalle. Insieme ad alcuni compagni, Gansey è da molto tempo sulle tracce della salma di Glendower, mitico re gallese il cui corpo è stato trafugato oltreoceano secoli prima e sepolto lungo la "linea di prateria" che attraversa Henrietta. La missione di Gansey non riguarda solo un'antica leggenda, ma è misteriosamente legata alla sua stessa vita. Blue decide di aiutare Gansey nella sua ricerca, lasciandosi coinvolgere in un'avventura che la porterà molto più lontano del previsto. 

Altra serie interessante che ho trovato originale e ben congeniata. Meggie Stiefvater mi piace molto e i suoi personaggi maschili, sensibili e tormentati, mi colpiscono sempre.
Di questo romanzo ho apprezzato sia il lato paranormale che quello umano che delinea un gruppo di protagonisti unici e poliedrici.
Attendo con ansia di leggere il seguito ^^

LEGEND DI MARIE LU
Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due parti, la Repubblica e le Colonie, e la guerra sembra destinata a non finire mai. A quindici anni, June è già una promessa della Repubblica. Nata in una famiglia ricca e prestigiosa, oltre a una bella casa, un mucchio di soldi e la possibilità di frequentare le scuole migliori, possiede anche un vero talento nel cacciarsi nei guai e senza l'intervento di Metias, il fratello maggiore, probabilmente qualcuna delle sue bravate all'accademia militare sarebbe già finita male. Dalla morte dei genitori, Metias è l'unico su cui può contare, almeno fino al giorno in cui viene ucciso in circostanze misteriose. Il primo sospettato è Day, un ragazzo della stessa età di June, ma nato e cresciuto nei bassifondi della Repubblica. Ed è anche il criminale più ricercato del paese. Da quel giorno, June ha un unico desiderio: vendicare Metias. Ma per lei e Day il destino ha altri piani. 

Se mi conoscete almeno un po’, sapete che i distopici non sono il mio forte, ma questa serie mi ha colpito molto.
Non solo è ricca d’azione e colpi di scena, ma la storia d’amore è davvero appassionante. La coppia protagonista mi è molto cara e l’ho apprezzata dall’inizio alla fine.
Un buon inizio per una trilogia che proseguirò con grande piacere e curiosità.

IL LEGAME DEL DRAGO DI THEA HARRISON
Mezza umana e mezza Wyr, l'antica e potentissima razza dei draghi, Pia ha sempre cercato di tenersi fuori dai conflitti tra i due popoli, nascondendo a tutti le proprie origini. Ma dopo essere stata ricattata e costretta a rubare una moneta dai tesori di un drago, Pia scatena l'ira dei Wyr. Dragos Cuelebre è il più temuto e rispettato di loro: nato insieme al sistema solare, predatore tra i predatori, non può credere che qualcuno abbia osato rubargli qualcosa. Ma quando riuscirà a catturare Pia, scoprirà segreti ed emozioni che lo uniranno a lei irreparabilmente, come una forza ancestrale. 

Una serie paranormal romance che rispecchia a grandi linee lo schema di una delle mie serie preferite : la Confraternita del Pugnale Nero.
Un gruppo di guerrieri, dalla marcata personalità e dal carattere poliedrico, sono i protagonisti di questa saga che mescola azione, romanticismo, passione, magia e avventura in un crescendo di suspence e sorprese.
Buon inizio anche per questa serie che proseguirò senza alcun dubbio.

 7) I PIU’ ORIGINALI :

THE HUNT DI ANDREW FUKUDA
Non sudare. Non ridere. Non attirare l'attenzione. E soprattutto, qualunque cosa succeda, non innamorarti di una di Loro. Gene è diverso da tutti quelli che lo circondano. Non è in grado di correre come un fulmine, la luce del sole non lo ferisce, non ha un insaziabile desiderio di sangue. Gene è umano, e conosce le regole. La verità deve rimanere segreta. È l'unico modo per rimanere vivi in un mondo notturno – un mondo in cui gli umani sono considerati una prelibatezza e vengono cacciati senza tregua. Quando Gene è fra i prescelti che parteciperanno alla grande Caccia degli ultimi umani sopravvissuti, la sua vita di regole comincia a sgretolarsi – preso fra una ragazza che gli fa sentire cose che non aveva mai provato prima e uno spietato manipolo di cacciatori che sospettano sempre di più la verità sul suo conto. Ora che Gene ha finalmente trovato qualcosa per cui combattere, il suo desiderio di sopravvivere è più forte che mai. Quale tributo sarà costretto a pagare?

Da questo romanzo tutto mi aspettavo, meno che mi sorprendesse in questo modo. I vampiri protagonisti sono brutali e aggressivi, completamente accecati dalla sete di sangue.
Il protagonista è un sopravvissuto, un ragazzo in incognito che si mescola tra loro, senza destare sospetti.
L’originalità di questo romanzo sta nella storia, assolutamente alternativa che trae forza dal senso d’angoscia e di suspence crescente che l’autore crea attorno alla vita di Gene costantemente in pericolo.
Se avete bisogno di leggere qualcosa di nuovo e di vivere un’avventura carica di adrenalina, come in un film, questo è sicuramente il romanzo adatto a voi.

ROSASPINA DI JANE YOLEN
A volte le fiabe sono l'unico modo per raccontare l'orrore senza limiti. Sin da bambina Rebecca si lasciava cullare dalle storie della nonna, dalle avventure di Rosaspina. Ma le ultime parole dell'anziana in punto di morte, "Rosaspina sono io!" la spingerannoa indagare sul passato di Nana, conducendola in un viaggio attraverso l'abisso della barbarie nazista, che avrà come ultimo approdo la speranza e la redenzione. Una riscrittura moderna della "Bella addormentata nel bosco" ambientata nelle foreste della Germania durante la Seconda guerra mondiale.

L’autrice racconta la storia di una sopravvissuta all’Olocausto attraverso la fiaba della Bella Addormentata. Inizialmente ero curiosa di scoprire come la scrittrice fosse riuscita ad unire due elementi così discordanti tra loro e con l’andare della lettura ho constatato che ha svolto un lavoro impeccabile.
Il risultato è una storia forte e spiazzante, una testimonianza terribilmente autentica e reale, ma raccontata in maniera totalmente nuova, rispetto al resto dei romanzi incentrati su questo tragico periodo storico.

LA RAGAZZA DAI PIEDI DI VETRO DI ALI SHAW
Succedono cose strane nel remoto arcipelago di St. Hauda Land. Bizzarre creature alate si aggirano, animali albini si nascondono nei boschi innevati, meduse brillano sulla superficie dell'oceano. E, lentamente, Ida McLaird si sta trasformando in vetro... Midas Crook è un giovane solitario che ha abitato nell'isola per tutta la vita e la sua sola passione è la fotografia: catturare la luce, i luoghi, il senso stesso delle cose attraverso l'obiettivo è per lui una reale ragione di vita. Quando incontra Ida, rimane folgorato: la fragilità e la debolezza della ragazza sono disarmanti. Così decide di aiutarla, di proteggerla. Ha inizio tra loro una travolgente storia d'amore, ma il corpo di Ida la sta tradendo: cammina su fragili estremità di cristallo, la sua trasmutazione in vetro pare ormai inarrestabile. Il loro amore è dunque una corsa contro il tempo, mentre sinistri presagi si addensano sul destino della ragazza e la chiave per la salvezza sembra allontanarsi sempre di più. Finalista al Guardian First Book Award e al Costa Book First Novel Award, "La ragazza dai piedi di vetro" è una favola squisitamente triste e una metafora dell'impossibilità di fermare l'attimo 

Questo romanzo è in assoluto uno dei più strani e particolari che io abbia mai letto. La storia, onirica e surreale, ci racconta una realtà alternativa dove i sogni e il reale mescolano i loro confini perdendosi l’uno con l’altro.
Una storia commovente e malinconica dalla grande potenza suggestiva che non si dimentica, in grado di suscitare sensazioni forti ed inspiegabili, ma anche di confondere le idee.
Un romanzo che non va preso alla leggera e che andrebbe letto come una lunga poesia.

VA A FINIRE CHE TI AMO DI DAVID LEVITHAN E RACHEL COHN
Naomi e Ely sono amici da quando andavano all'asilo, e sono così legati che niente e nessuno potrebbe minacciare l'inossidabile "N. & E. Istitution". Niente o quasi: per questo hanno deciso di stendere una lista con le cose da non fare MAI per proteggere la loro amicizia, resistita alle peggiori calamità, tra le quali l'appartenenza a due universi lontani come quello maschile e femminile. Ma Ely è gay, e il prezioso vademecum consiste in un elenco di ragazzi da non abbordare nemmeno in caso di estinzione del genere umano: la Lista degli Imbaciabili®. Non a caso, è proprio contro il più intoccabile della lista che il patto si infrange: il ragazzo di Naomi. È la tragedia, e Naomi decide di non rivolgere più la parola al suo migliore amico. Ma non per la ragione più ovvia. Perché c'è una cosa che Naomi non vuole ammettere: ad andare in frantumi non è stata la sua fiducia, ma l'inconfessabile speranza che un giorno Ely si innamori di lei

In "Va a finire che ti amo" è lo stile narrativo ad essere estremamente originale.
Ogni capitolo è assegnato ad un personaggio diverso che racconta al lettore i suoi pensieri e il suo punto di vista. La bravura degli autori è stata proprio nell’assegnare uno stile distintivo ad ogni personaggio in grado di marchiarne e rispecchiarne la  personalità
Un particolare che ho apprezzato molto, perché mi ha coinvolto emotivamente e mi ha fatto affezionare ai protagonisti.

8) I SEGUITI PIU' ATTESI :

HOLLOW CITY. IL RITORNO DEI BAMBINI SPECIALI DI MISS PEREGRINE DI RANSOM RIGGS
Chi è Jacob Portman? Un ragazzo qualunque finito dentro un'avventura più grande di lui, o un predestinato, uno Speciale dai poteri prodigiosi, abilissimo investigatore dell'ombra e cacciatore di mostri terrificanti? Nessuno lo sa. L'unica cosa certa è che sembrano trascorsi secoli dal giorno in cui la misteriosa morte del nonno lo ha spinto a indagare sul suo passato, catapultandolo sull'isoletta di Cairnholm, al largo delle coste gallesi. È qui che si imbatte nella bizzarra e affascinante combriccola dei Bambini Speciali: creature dotate di poteri curiosi e irripetibili, membri superstiti di una stirpe meravigliosa, obbligati, per sfuggire alla persecuzione di un mondo ottusamente Normale, ad affidarsi alle inflessibili cure di Miss Peregrine, la donna-uccello in grado di manipolare il tempo. Ma ora che Miss Peregrine è ferita e non riesce a ritrovare le proprie sembianze umane, i Bambini Speciali e Jacob saranno costretti a vedersela da soli con coloro che minacciano di distruggerli usurpando la loro stranezza e dovranno abbandonare l'eterno presente in cui hanno vissuto per avventurarsi nel mondo reale. 

Ho aspettato moltissimo l’uscita di questo romanzo dato che il primo lasciava la situazione in sospeso.
Un romanzo  singolare che potrebbe tranquillamente inserirsi  nella categoria dei più originali dell'anno. A caratterizzarlo, a parte la particolarità della storia, i personaggi eccezionali e lo stile impeccabile , sono le fotografie.
Pezzi d’epoca, scovati dallo scrittore, da cui è nato l'intero progetto del romanzo .

FEARLESS. IL MONDO OLTRE LO SPECCHIO DI CORNELIA FUNKE
A Jacob Reckless restano pochi mesi di vita e una sola possibilità di salvezza... Gli occorrono quattro giorni e quattro notti per raggiungere il castello del vecchio nano Valiant e riabbracciare Volpe, la splendida e coraggiosa ragazza mutaforme. Troppo tempo nel Mondo Oltre lo Specchio per chi, come Jacob, ha per bagaglio la morte. E l'impronta di una falena che gli incenerisce il cuore, solo perché ha pronunciato il nome di una Fata Oscura. La speranza sembra celarsi in un'antica balestra appartenuta al re Guismund, la cui freccia può uccidere e insieme donare la vita. Anche Nerron il Bastardo, al servizio dei Goyl, i feroci guerrieri di pietra comandati da Kami'en, è alla ricerca del potente oggetto magico. Jacob, insieme a Volpe, deve affrettarsi se vuole imparare cosa significa restare vivo. Perché più la ragazza illumina la sua anima, più la falena annerisce la sua carne... Dopo "Reckless", un altro viaggio nel Mondo Oltre lo Specchio. Amore, morte e magia in una storia gotica e potente. 

Stupendo! Un seguito che ho atteso per anni dopo essermi completamente innamorata di Reckless. Il Mondo Oltre lo Specchio è indubbiamente l’universo dove mi piacerebbe vivere. Pericoloso, affascinante e suggestivo unisce il meglio delle fiabe, delle storie e della mitologia generando un mondo indimenticabile.
Avventura, azione e un pizzico di romance sono gli ingredienti principali di questa meravigliosa trilogia fantasy che è una delle mie preferite.

IL DOMINATORE. IMMORTAL DI ALMA KATSU
Lanny è una donna bellissima, sensuale, appassionata... E ha oltre duecento anni. Lanny è un'immortale, ma la sua vita eterna le ha chiesto un sacrificio molto alto. Troppo alto. È costretta a fuggire e a nascondersi di continuo, perché l'uomo che le ha donato l'immortalità, il potente e spietato Adair, vuole tenerla avvinta a sé, anche se lei ha trovato un altro uomo, e con lui un nuovo, profondo legame che le dà forza in una quotidianità finalmente "normale" e condivisa. Adair ha più di mille anni, ma nella sua lunghissima vita non ha mai incontrato una donna come Lanny. E ora che si è liberato dalla cella in cui lei l'ha rinchiuso per più di un secolo, Adair deve scegliere: ascoltare la voce dell'odio e della vendetta, che gli impone di scovare Lanny e ucciderla dopo orribili sevizie? Oppure cedere a una voce più profonda e autentica, che non sentiva da secoli: quella dell'amore? L'eros può rendere possibile l'impossibile, ma maggiore è la sua forza, più alto il prezzo da pagare... Erotismo e suspense si mescolano in una storia di passione e perdita, tradimento e redenzione. 

Ho atteso molto questo romanzo, perché avevo letteralmente divorato Immortal. Una storia fatta di sentimenti constrastanti e complessi, composta da personaggi poliedrici e imprevedibili che mettono costantemente alla prova il lettore.
L’autrice è stata bravissima nel realizzare una storia fantastica in cui non si può mettere nulla in dubbio, dove i personaggi sono così concreti e vividi da sembrare perfettamente reali.
Ottimo se avete bisogno di una lettura intensa e corposa.

 9) I PIU’ ODIATI

AMICI DI LETTO DI GINA L. MAXWELL
Dopo un matrimonio fallito, Lucie è determinata a evitare relazioni passionali per mettersi alla ricerca dell'uomo giusto: bello, in carriera, desideroso di farsi una famiglia e caratterialmente compatibile. Stephen, il brillante medico con cui lavora, sarebbe il candidato ideale, se non fosse che non la degna nemmeno di uno sguardo. La soluzione arriva insieme a Reid, il migliore amico del fratello di Lucie, nonché sua cotta adolescenziale: Reid ha bisogno di fermarsi in città per un breve periodo e in cambio di un posto letto sul divano di Lucie è disposto a dispensarle consigli su come conquistare il dottore. A Lucie, perennemente insicura e abituata a nascondersi dentro maglioni sformati, serve prima di tutto un po' di consapevolezza del proprio fascino. In pochi giorni, però, le "lezioni di seduzione" si trasformano in giochi erotici sempre più spinti e coinvolgenti. E quando c'è feeling tra le lenzuola, è difficile fermarsi... Ma quello che c'è tra Lucie e Reid è solo intesa fisica o qualcosa di più?

Da evitare. Un romanzo che mi ha deluso dall’inizio alla fine. Scontato, banale e privo di contenuti.
I personaggi sono piatti, dalla personalità poco definita e incoerente. Tanto sesso, ma di sentimenti concreti ed emozionanti nemmeno l’ombra.
Se cercate una lettura leggera, ma comunque piacevole, sono sicura che troverete tantissimi altri libri, decisamente migliori.

HIGHLANDER. AMORI NEL TEMPO DI KAREN MARIE MONING
Hawk è un predatore leggendario, invincibile sul campo di battaglia quanto nelle camere delle dame di tutto il Regno. Nessuna donna è in grado di ignorarne il fascino, ma mai nessuna è riuscita a scalfire il suo cuore... Finché un mago assetato di vendetta non trasporta Adrienne de Simone dalla Seattle del Ventesimo secolo alla Scozia medievale. Prigioniera di un secolo troppo distante da lei, con la sua intraprendenza e i suoi modi diretti, Adrienne diverrà la sfida più ardua che Hawk abbia mai affrontato. E quando i due vengono costretti a sposarsi, Adrienne si ripromette di tenerlo a debita distanza... Ma lui le ha sussurrato che presto non potrà fare a meno di pronunciare il suo nome nel buio della notte, e questa volta lei dovrà ricredersi, perché anche nel più duro dei predatori può celarsi la promessa di una felicità sconfinata. Per assaporarla insieme dovranno vincere le ultime resistenze che stringono i loro cuori.

Pessimo. Abbandonato a metà per la frustrazione. Mi dispiace soltanto di essermi fidata di un’autrice di cui ho apprezzato un’altra serie, originale e accattivante.
Questo romanzo poteva avere tutte le carte per essere una lettura con i fiocchi, ma in sostanza si è rivelato di una banalità e di una noia mortali.
Il tutto si riduce ad uno scontato gioco d’attrazione erotica, privo di alcun tipo di brivido ed emozione.
Peccato che non riesco a disfarmi nemmeno del seguito che avevo già comprato!

10) I PIU' DIVERTENTI

NON DITE ALLA MAMMA CHE FACCIO LA SEGRETARIA DI DEBORA ATTANASIO.
Dimenticate tutti i cliché sul porno. Non è come ve lo immaginate. E neppure come se lo immagina Debora, studentessa squattrinata ma mutuo-munita, che si ritrova per caso a fare la segretaria a Diva Futura, la mitica agenzia delle più famose pornostar italiane: Moana, Cicciolina, Milly D'Abbraccio, Eva Henger. Tanto è per poco, si dice. Continuerà a ripeterselo per nove anni, durante i quali le viene chiesto di fare di tutto: nutrire di topi il pitone del capo, accompagnare le stelline in giro per locali, dare loro lezioni di guida, scrivere lettere (e rispondersi) alle riviste a luci rosse. Di tutto, tranne spogliarsi o finire sul set. Tra provini di attori più o meno dotati, telefonate di affezionati maniaci e burrascose fughe dalla polizia, trascorre gli anni più liberi, felici e divertenti della sua vita. E assiste all'epoca d'oro del porno italiano, quando le star erano più famose dei calciatori e finivano in Parlamento... Su quel "circo" regna incontrastato Riccardo Schicchi, un piccolo (per statura) grande (per talento) genio, con i suoi innamoramenti folli e ostinati, con il glorioso ed enorme telefonino Nec P3 sempre in tasca, capace di trasformare qualsiasi cosa - anche il suo coma diabetico - in un evento da paparazzare, ma fedele a un rigoroso codice d'onore: "Amorali sì, immorali mai". 

Divertente è dire poco. Un romanzo in cui si ride dall’inizio alla fine. Simpatico, brillante e mai banale ci racconta le (dis)avventure di Debora, ex segretaria di Diva Futura, una delle agenzie più famose nel mondo dei film hard.
Nonostante l’ironia, il finale è commovente e molto toccante. L’intera storia ci svela il lato sensibile di un universo che a volte viene dato per scontato.

BRIDGET JONES. UN AMORE DI RAGAZZO DI HELEN FIELDING
Che cosa fai se la festa per i sessant'anni della tua migliore amica e il trentesimo compleanno del tuo ragazzo cadono lo stesso giorno? È giusto mentire sull'età quando sei a caccia di appuntamenti on-line? È moralmente accettabile farsi fare la piega quando entrambi i tuoi figli hanno i pidocchi? Ma il Dalai Lama twitta personalmente o delega tutto al suo assistente? La tecnologia è ormai diventata il quinto elemento? O ti stai confondendo col legno? Fare sesso con uno dopo sei settimane di SMS è l'equivalente moderno di sposarsi dopo due incontri e sei mesi di corrispondenza all'epoca di Jane Austen? Con in testa questi ed altri, perfino più gravi dilemmi, Bridget Jones inciampa tra un ostacolo e l'altro della sua nuova vita da mamma single. E intanto twitta, messaggia e butta giù elenchi di cose da fare per risvegliare la sua sessualità assopita, a dispetto di quella che alcuni, con espressione odiosa e sorpassata, si ostinano a chiamare mezza età. 

Con il nome penso di aver detto tutto. Bridget Jones è un personaggio fantastico. La sua condotta non è sempre ottima, la sua cultura lascia a desiderare e la sua aria da svitata la dice tutta, ma resta sempre una protagonista inimitabile.
Confusionaria, sognatrice, imperfetta, ma sincera e altruista, in questo romanzo interpreta il difficile ruolo di una mamma vedova che cerca di fare del suo meglio con due bambini piccoli.
Gaffe a non finire e momenti davvero esilaranti mi hanno strappato moltissimi sorrisi durante la lettura.

Spero che il bilancio di questo fine anno vi sia piaciuto. Se avete avete consigli e opinioni condivideteli pure ^^

Buona giornata
Anita

3 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

che belle liste! Ho preso nota di quelli che vorrei leggere nel 2015

CHIARA ROPOLO ha detto...

anche di quelli da evitare...

Anita Blake ha detto...

Sono felice di esserti stata d'aiuto :)