martedì 26 gennaio 2016

RECENSIONI IN PILLOLE : LA MIA OPINIONE IN BREVE SU “IL CERCHIO DEGLI AMANTI” DI J.R WARD E COLAZIONE DA DARCY DI ALI MCNAMARA

Buonasera lettori! Siccome da un po’ di tempo ho lasciato indietro queste due recensioni ho deciso di condensarle in un solo post in modo da tornare in pari con una sola pubblicazione.
Entrambi sono due ottimi romanzi anche se di genere molto diverso. Continuate a leggere per saperne di più ^^

Titolo: Colazione da Darcy

Autore: McNamara Ali
Prezzo: € 5,90
Dati: 2013, 377 pagine
Editore: Newton Compton  (collana Gli insuperabili)
Trama: Quando Darcy McCall perde l'adorata zia Molly, l'ultima cosa che si aspetta è di ricevere in eredità un'isoletta in mezzo al mare. Secondo le ultime volontà della donna, però, per entrarne in possesso, Darcy dovrà trascorrere almeno dodici mesi sull'isola di Tara, al largo delle coste occidentali dell'Irlanda. Una bella sfida, non c'è che dire, per una come lei, abituata alla frenetica vita londinese. Ma forse un cambiamento è proprio ciò di cui Darcy ha bisogno, così, senza quasi rendersene conto, da un giorno all'altro si ritrova a dover dire addio alle amate scarpe con il tacco per indossare un paio di orribili stivali. Adattarsi alla spartana vita dell'isola sarà un'impresa tutt'altro che facile, ma nel ristorantino appena aperto, tra una tazza di tè e i biscotti fatti in casa, Darcy scoprirà che l'isola ha molto da offrire... E dopo le difficoltà iniziali, il calore e l'affetto della piccola comunità di Tara finiranno per conquistare anche la mondana Darcy. Nuovi amici e forse un nuovo amore l'attendono dietro l'angolo: chi, tra l'affascinante Conor e il testardo Dermot, saprà far battere il suo cuore?


La mia opinione: Darcy è una ragazza inglese un po’ frivola e superficiale, adora il suo aspetto fisico che cura in ogni dettaglio, dalle splendide unghie laccate all’acconciatura impeccabile.
La morte di un’amata zia irlandese la coinvolge improvvisamente in un’avventura davvero particolare e straordinaria.
Per ereditare la sua fortuna dovrà riuscire a mettere insieme una piccola comunità e mantenerla per almeno un anno in una minuscola e sperduta isola irlandese.
Darcy, tra mille dubbi e incertezze, inizia la nuova vita che nonostante mille difficoltà si rivela eccitante e magica.
Nell’isola non c’è spazio per tacchi alti e minigonne, ma dal lavoro duro e dalla vita semplice Darcy imparerà che nella vita non contano solo vestiti e divertimenti.
Riuscirà a crearsi amicizie sincere, ma soprattutto incontrerà l’amore in una persona che non si sarebbe mai aspettata.
Una storia davvero carina e originale, simpatica e divertente che si legge in un battibaleno. Piccoli colpi di scena sorprendono il lettore e lo guidano verso la crescita personale di Darcy che alla fine diventerà indubbiamente una persona migliore e matura.
Lo consiglio per una lettura leggera, ma coinvolgente e romantica.
VALUTAZIONE FINALE: 3 FATINE E MEZZO!
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic E MEZZO!
Titolo: Il cerchio degli amanti. La confraternita del pugnale nero. Vol. 11
Autore: Ward J. R.
Prezzo: € 10,00
Dati: 2015, 654 pagine
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli  (collana Best BUR)
Trama: Qhuinn, figlio di nessuno, il ribelle senza sentimenti divorato dalla solitudine e da sempre tenuto a distanza dall'aristocrazia dei vampiri della Confraternita del Pugnale Nero, ha finalmente trovato un ruolo e un'identità come uno dei più brutali sterminatori di lesser. Blay, dal canto suo, ha deciso di voltare pagina, rinunciando all'illusione di un futuro al fianco di Qhuinn, per il quale da troppo tempo nutre un amore apparentemente senza speranza. Ma proprio quando sembra che le strade dei due guerrieri siano avviate a separarsi, una nuova lotta attorno al trono crea un pericolo mortale per la Confraternita: sarà l'occasione per scoprire il vero significato della parola "coraggio" per due cuori destinati da sempre a essere una cosa sola.

La mia opinione: In questo capitolo approfondiamo uno dei miei personaggi preferiti della Confraternita : Qhinn. 
Un ragazzo impulsivo, testardo, ribelle, tremendamente sexy quanto dolce e sensibile che la sua famiglia ha allontanato brutalmente , perché i suoi occhi di colori diversi, non corrispondo ai canoni perfetti dell’aristocrazia.
Qhinn è cresciuto con una profonda rabbia e una devastante tristezza che ha colmato con atteggiamenti poco discutibili. 
Le uniche certezze nella sua vita sono la Confraternita e Blay, il suo migliore amico. I due si amano da anni, ma incomprensioni e malintesi li hanno profondamente divisi. In questo capitolo la Ward affronta la loro relazione non convenzionale in maniera delicata, passionale e romantica come farebbe per una coppia etero.
Ho adorato entrambi i personaggi. Qhinn mi ha conquistato con la sua sensibilità nascosta, il suo coraggio e la sua impulsività mentre adoro Blay per la dolcezza e l’altruismo con cui affronta ogni cosa.
Una coppia splendida protagonista di  un romanzo dinamico, scorrevole e carico di emozioni che unisce svariati generi letterari dall’horror all’erotico garantendo al lettore azione e romanticismo.Un’intera serie che consiglio con piacere!
VALUTAZIONE FINALE: 4 FATINE
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Buona lettura

Anita

2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

E' anche uno dei miei preferiti, fra i fratelli. Questa serie mi piace sempre molto

Anita Blake ha detto...

E' sorprendente come questa serie sia sempre emozionante nonostante il numero di volumi pubblicati ^^