mercoledì 24 agosto 2016

LA MIA OPINIONE SU: SINNER. IL RITORNO DEI LUPI DI MERCY FALLS DI MAGGIE STIEFVATER



Buonasera lettori! Quest'oggi mi sono cimentata nella recensione del quarto libro della serie I lupi di Mercy Falls dedicato a due personaggi che ho amato tantissimo : Cole e Isabel.

Titolo: Sinner. Il ritorno dei Lupi di Mercy Falls
Autore: Stiefvater Maggie
Prezzo: € 16,90
Dati: 2015, 410 pagine
Editore: Rizzoli  

Trama: Cole St. Clair è tornato. Il carismatico cantante dei Narkotica, scomparso dalla scena dopo essere crollato sul palco in overdose, fa la sua ricomparsa a Los Angeles. È stato assoldato dalla regina delle web Tv, Baby North, per un reality sulla produzione di un nuovo album, ma in realtà è a Los Angeles perché lì vive Isabel, il suo amore di sempre. Cole si è disintossicato, anche se non ha smesso di iniettarsi la sostanza che lo fa diventare lupo. Trasformarsi gli evita di pensare, di dover affrontare la vita, i legami: è una droga anche quella, insomma. Isabel, che a Los Angeles studia per prepararsi alla facoltà di medicina e lavora in una boutique di tendenza, accoglie il ritorno di Cole con sentimenti contrastanti. È l'amore della sua vita, ma le ha spezzato il cuore. Ritrovarsi non è facile. Per Isabel dimenticare il passato e fidarsi di Cole è una sfida; per Cole la sfida è accettare i propri sentimenti, senza droghe e senza trasformazioni.
La mia opinione: Per me che adoro Maggie Stiefvater e la serie dedicata ai Lupi di Marcy Falls l’uscita di questo romanzo è stata una notizia meravigliosa.
Soprattutto quando ho saputo che i protagonisti sarebbero stati Cole e Isabel, i miei preferiti dell’intera saga.
Cole  mi ha colpito subito con la sua personalità sfaccettata e complessa. Un ragazzo sfacciato, narcisista, fuori dagli schemi, portato all’autodistruzione e travolto dai sentimenti. Una figura che si ama profondamente o si odia con tutto il cuore.
Isabel è una donna concreta, matura e razionale che nasconde dolore e fragilità sotto una pesante corazza anche se il suo lato emotivo è terribilmente attratto dall’imprevedibilità di Cole.
Due figure diverse e quasi inconciliabili, ma che insieme si completano creando un’armonia perfetta.
Questo quarto volume parla proprio di loro ed inizia con il ritorno di Cole a Los Angeles dove parteciperà ad un reality show girato su di lui e sulla sua carriera musicale.
Quando si rincontrano, Isabelle è spaventata da ciò che prova per lui, ma  soprattutto non vuole avere niente a che fare con la carriera di Cole e tutto ciò che ne deriva.
La parte fantasy di questa storia è limitatissima quindi se vi aspettate azione, avventura e una componente fantastica forte, ahimè, ne rimarrete delusi.
Questa volta la Stievfater si è concentrata solo sul rapporto tra i protagonisti e ciò che succede è esclusivamente legato all’evoluzione e ai problemi della coppia.
A me la storia è piaciuta soprattutto perché amo lo stile evocativo, poetico e suggestivo dell’autrice e adoro particolarmente questi due personaggi.
Se cercate un urban fantsy o una lettura carica d’ azione non ve lo consiglio se invece volete vivere una bella storia d’amore, potente e fuori dagli schemi, è ciò che fa per voi.

VALUTAZIONE FINALE: 4 FATINE

Buona lettura

Anita

4 commenti:

Fedy-Ika InWonderland ha detto...

Sto aspettando di leggerlo da sempre ç_ç Devo decidermi a prenderlo!

Anita Blake ha detto...

Non aspettare ancora,merita :D

CHIARA ROPOLO ha detto...

l'autrice non mi fa impazzire ma questa serie mi è piaciuta molto. Anche se il terzo mi aveva un pochino delusa. Non ho ancora letto questo perché Cole e Isabelle sono anche i miei preferiti e avevo paura di una delusione e poi non volevo finire la serie e archiviarli, non so se mi capisci. Ma comunque lo farò a breve. Grazie

Anita Blake ha detto...

Io invece l'adoro, trovo il suo stile narrativo particolarissimo ^^